ASC sceglie Mitsubishi Motors Italia per il programma guida sicura in fuoristrada

L'Automotive Safety Centre insieme a Mitsubishi per un progetto di formazione per la guida sicura off-road in un tracciatoallestito nell'impianto di Vairano. Utilizzati i mezzi Mitsubishi Pajero, Outlander, ASX ed il pick-up L200

Mitsubishi Motors Italia è stata scelta da ASC per lo sviluppo di un programma di guida sicura off-road che si tiene nell’impianto di Vairano (PV) in una struttura di 53.000mq. La struttura è tra le più complete in Italia per la sua varietà di ostacoli e standard di sicurezza.

I veicoli utilizzati durante questo corso sono sono il Mitsubishi Pajero, Outlander e ASX, compreso il pick-up L200.
Indicativo il fatto che ci siano i modelli Outlander e ASX, che rappresentano le nuove categorie di SUV e Crossover compatti. I due mezzi, nelle versioni 4WD ereditano tutte quelle caratteristiche off road ideali per partecipare a questi corsi formativi.

Marcello Tomaselli, Direttore Operations di ASC commenta così: “E’ un progetto importante, già accolto dalla Protezione Civile di Regione Lombardia. Siamo orgogliosi di avere con noi un partner  come Mitsubishi Motors Italia che, peraltro, da anni è la massima espressione della tecnologia e versatilità in ambito fuoristrada. Mitsubishi offre una gamma varia e adatta a qualsiasi tipologia di utilizzo in un contesto off road. I mezzi spaziano da Fuoristrada, Pick up e Crossover fino ai SUV: la varietà dei mezzi è ideale ed indispensabile per l’attività di formazione che svolgiamo. I mezzi montano sistemi di trazione evoluti abbinati a cambi elettronici e a cambi automatici. L’esperienza nella formazione, la competenza degli istruttori, l’impianto innovativo e completo e la tipologia dei mezzi sono fattori chiave per garantire un risultato efficace ed efficiente in termini di formazione”.

Guglielmo Consonni, Amministratore Delegato di M.M.Automobili Italia spa dichiara come “il circuito di Vairano, nel nord Italia è certamente un punto di riferimento per i test-drive e per i corsi di guida, mancava davvero solo l’area Off Road, il cui arrivo era da un po’ nell’aria. L’abbiamo aspettata ma ne è valsa la pena: per le caratteristiche, la versatilità e non per ultimo lo staff operativo che vanta personaggi, i quali hanno più volte incrociato, passatemi il termine, i nostri percorsi, che sono celebrità del mondo fuoristradistico. Visto l’ottimo rapporto con tutti loro la partnership è stata una decisione quasi naturale. Siamo altresì contenti del contributo che Mitsubishi Motors potrà dare alla sicurezza stradale a cui pensiamo sempre dotando i nostri veicoli fin dall’entry level con i migliori dispositivi di sicurezza”.

ARTICOLI CORRELATI