Consigli per la guida sicura dell’auto in autunno

Arriva l'autunno e cambiano le condizioni atmosferiche e delle strade, ragion per cui bisogna cambiare anche il proprio stile di guida. Ecco alcuni utili consigli sulla guida sicura dell'auto nella stagione autunnale.

L’estate sta finendo… recita una famosa canzone. In autunno cambiano le condizioni climatiche e, di conseguenza, anche le condizioni delle strade su cui viaggiano gli automobilisti. E’ logico dunque che debba cambiare anche lo stile di guida di chi si mette alla guida, dato che le temperature sono più basse e la strada è spesso più umida e sdrucciolevole a causa della pioggia o delle nebbie, il che rende la possibilità di fare un incidente più alta rispetto ai mesi caldi dell’anno.

Guidare in autunno

Ma come fare per minimizzare i rischi ed adattare il proprio stile di guida alle strade che nascondono insidie?

In primo luogo abbiate cura di avere sempre una visibilità ottimale, fattore importantissimo e che, causa cielo coperto e nebbie, potrebbe giocare brutti scherzi. E’ pertanto consigliabile tenere i fari accesi anche di giorno, o quanto meno le luci di posizione, non tanto o non solo per vedere meglio, quanto soprattutto per essere visti dai conducenti degli altri veicoli. Anche i tergicristalli vanno sempre tenuti curati, così che la pulizia dei lunotti risulti la migliore possibile.

Altro fattore da tenere ben presente sono le foglie che, cadendo dagli alberi, lasciano il manto stradale alquanto scivoloso: condizione questa di estremo pericolo sia per gli automobilisti che per chi è alla guida di moto, scooter e biciclette.
Lo spazio ed il tempo di frenata si allungano notevolmente in presenza di foglie sulla carreggiata, tenetelo a mente e moderate la velocità se il manto risulta sporco, ancor di più se sta piovendo.

Guida dell’auto in autunno: pericoli e sicurezza

A proposito di velocità moderata, rallentate anche in zone di campagna o boschive: anche se trovate la strada libera, potrebbe sempre pararsi davanti qualche animale selvatico o un pericolo improvviso, anche una frana nella peggiore delle ipotesi.

Ma il consiglio forse più importante, oltre che il più banale, è quello di sostituire i vostri pneumatici con quelli invernali, in maniera da viaggiare in tutta sicurezza (certo, montare pneumatici invernali non vuol dire che potete viaggiare a velocità folli…). Allacciamo le cinture, concentriamoci sulla strada e usiamo il cervello, sempre.

Ne guadagnerà il vostro portafoglio e, cosa più importante, la salute vostra e degli altri.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE