Pulizia motore auto: come fare e a chi rivolgersi

La pulizia del motore dell'auto è un fattore di vitale importanza per la salute della nostra vettura. Ecco a chi rivolgersi e come mantenere in perfetta efficienza il propulsore di un'auto.

La pulizia del motore dell’auto è una questione estremamente delicata. Considerando il livello di complessità dei moderni propulsori e la presenza di delicati sensori collegati all’elettronica della vettura, è meglio affidare questa delicata operazione a chi conosce molto bene il cuore pulsante della nostra vettura, ovvero i meccanici di un’officina ufficialmente riconosciuta dal marchio. L’accumulo di microscopici detriti e depositi carboniosi nel circuito del propulsore comporta un consumo eccessivo di olio, rumori sospetti delle punterie del motore, rumorosità del cambio ed innesto delle marce difficoltoso. La rimozione di tutte queste impurità deve essere effettuata utilizzando specifici prodotti chimici.

La pulizia del motore va effettuata utilizzando detergenti concepiti esclusivamente per tale utilizzo. La qualità dei prodotti utilizzati è fondamentale: da un lato devono sgrassare e detergere con
efficacia le superfici e soprattutto i condotti del propulsore, dall’altra non devono danneggiare la salute dell’operatore. Inoltre, sgrassatori e detergenti impiegati devono essere sì efficaci, ma
preservare l’integrità di ogni parte del nostro motore. Ancora una volta il consiglio è di rivolgersi ad officine riconosciute in forma ufficiale dal costruttore della nostra autovettura: in questo contesto i prodotti usati per la pulizia del motore saranno per forza di cose testati ed approvati dalla casa, a garanzia di un risultato ottimale.

Va inoltre considerato che un motore pulito consente di effettuare interventi di manutenzione o riparazione con maggiore facilità. La periodica pulizia nel circuito del propulsore influisce positivamente sull’affidabilità della nostra vettura: un motore pulito è statisticamente meno soggetto a malfunzionamenti e rotture. Inoltre, un propulsore in cattive condizioni di pulizia interna e caratterizzato da incrostazioni o depositi potrebbe consumare più carburante del normale. Appare chiaro quanti e quali vantaggi derivino da un propulsore mantenuto in perfetta efficienza, soggetto a regolare manutenzione e pulizia. Tali accorgimenti possono fare la differenza e metterci al riparo da maggiori spese per il carburante, rotture interne e sgradevoli stop improvvisi, magari durante un lungo viaggio.

banner new padova star

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/guide/pulizia-motore-auto-come-fare-e-a-chi-rivolgersi_181668/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis