USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Salone della moto e dello scooter

Il 2011 vede la concomitanza con il Salone di Milano e quello di Parigi che a distanza di pochi giorni mettono in mostra le ultime novità tra motociclette e scooter

Salone della moto di Milano vs Salone della moto e dello scooter di Parigi
Eicma Milano, il salone mondiale dedicato alla moto più importante del mondo, ogni anno se la deve vedere con la concorrenza europea.
Negli anni pari è il turno di Intermot di Colonia (che si svolge il mese prima, ad ottobre) mentre in quelli dispari con il Salone della moto, dello scooter e dei quad di Parigi. Quindi quest’anno è il turno di Parigi.
Da tener presente che se Eicma si svolge dall’8 al 13 novembre, Parigi apre i battenti pochi giorni dopo: il 30 novembre (fino al 4 dicembre). Per gli espositori che partecipano ad entrambi gli eventi
si tratta di due appuntamenti ravvicinati, con tutte le conseguenze del caso.

Salone della moto e dello scooter (e del quad)
Entrambi i saloni guardano al mercato delle due ruote a 360°, spaziando dalle motociclette agli scooter. I quad sono presenti anche a Milano ma Parigi lascia più spazio anche istituzionale, già ad iniziare dall’intitolazione dell’evento.
E se le moto senza dubbio si prendono le luci della ribalta, perché i brand e la loro storia hanno sempre una profonda influenza sui gusti dei visitatori e perché la potenza attrae con ineluttabile forza, ma a leggere le novità attese a Milano prima e Parigi poi, sembra che gli scooter intendano prendersi quella maggioranza che per ora hanno nelle classifiche di vendita.
Infatti da quando il concetto di mobilità urbana ha iniziato a farsi largo tra le case automobilistiche, non sono mancati i prototipi di scooter elettrici, vedi per esempio i concept di e-scooter di Mini, Smart, Volkswagen e soprattutto BMW.
Di recente hanno fatto la loro comparsa anche mezzi ibridi non nell”alimentazione perché sono al 100% elettrici, ma nella sostanza: parliamo di Renault Twizy, Audi Urban Concept/Spyder e Vokswagen Nils.
Mezzi che combinano la praticità e la facilità di mobilità in ambito urbano degli scooter con la conoscenza tecnologica e la comodità e sicurezza delle auto.
Anche i maxi scooter tornano più che mai alla ribalta, con motori bicilindrici di medie cilindrata (700 cc) come Honda Integra, Kymco MyRoad 700 e l’attesissimo BMW. Quest’ultimo dovrebbe avere una doppia versione: una turistica ed un’altra più sportiva. Senza scordare quella elettrica.

Eicma Milano
Eicma, Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori, quest’anno arriva alla sua 69° edizione nel quartiere fieristico di Rho – Pero. Apertura l’8 novembre per la stampa e dal 10 per il pubblico e grande attesa per le novità annunciate, prima fra tutte la nuova superbike Ducati 1199 Panigale. Subito dietro, le nuove Kawasaki ZZR1400 e ER-6n ed ER-6f, le Borile B450EN e 350 Scrambler senza dimenticare la MV Agusta Brutale 675.
cinque le Aree Speciali al Salone della Moto/ Eicma di Milano per rappresentare al meglio tutto il mondo della Moto, e dare maggior visibilità ai settori in crescita.
–  The Green Planet. L’area dedicata ai veicoli ibridi ed elettrici, a conferma che anche il mondo delle Due Ruote a motore si muove per difendere l’ambiente.
– Turismo su Due Ruote. Un’opportunità unica per Regioni, Province, Enti Locali, e Tour Operator per presentare iniziative, proposte e prodotti turistici su “Due Ruote” agli oltre 500.000 visitatori del Salone.
– Area Custom. Il lato più creativo delle motociclette. Un’area espositiva dedicata al mondo delle moto “Custom Made”, “fatte su misura” per valorizzare il lavoro di straordinari preparatori, artigiani e artisti.
– Area Sicurezza. Uno spazio dedicato a chi cerca di rendere sempre più sicuro muoversi su Due Ruote con particolare attenzione a veicoli, infrastrutture adeguate, strumenti e abbigliamento protettivo.
– Motolive. Area esterna da 85.000 mq per gare, esibizioni e prove su pista.
I biglietti interi costano 18,00 Euro, prevista una riduzione a 12,00 Euro per ragazzi, over 65,
gruppi di minimo 10 persone (accompagnatore entra gratis, consigliata Reception – Porta Ovest) e per l’ingresso dopo le ore 18.

Salone della moto, dello scooter e del quad di Parigi
Il salone di Parigi apre il 30 novembre per dare spazio e risonanza alle ultime novità in ambito motociclistico.
Quest’anno è più grande, più completo e con l’introduzione di test-ride. L’ultima edizione, del 2007, era stata cancella perché troppi costruttori hanno rinunciato.
L’edizione 2011 si annuncia rinnovata nella durata: accorciata a 6 giorni anziché 9. Attese tutte le case costruttrici ed i produttori di accessori.
Anche a Parigi è prevista una zona esterna per esibizioni e test-ride.
Il prezzo di ingresso è di 12 Euro, ridotto di 6 Euro euro per studenti tra i 12 ed i 18 anni, gratuito per i minori di 12 anni e ridotto a 10 Euro per i gruppi da un minimo di 15 persone.

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE