Ayrton Day, a Imola l’evento che ricorda Ayrton Senna

Si celebra all'autodromo Enzi e Dino Ferrari di Imola l'Ayrton Day, giornata celebrativa che vuole omaggiare Ayrton Senna, pilota brasiliano di F1 scomparso il 1° maggio 1994

Ayrton Senna, pilota brasiliano tra i più bravi e talentuosi piloti di F1 di sempre, morì il 1° maggio 1994 sul circuito di Imola in occasione del Gran Premio di San Marino. Senna era già un idolo delle folle, ma la sua prematura e dolorosa scomparsa lo ha proiettato direttamente nel mito e oggi, a 25 anni di distanza dalla sua morte, l’autodromo Enzo e Dino Ferrari ospita un evento commemorativo per onorare la memoria del campione.

La giornata ricordo si chiama Ayrton Day e proporrà ai fan e ai curiosi le monoposto con cui l’asso carioca ha corso. Tutte auto divenute celebri: impossibile dimenticare la Williams FW08 del 1983, quella su cui Ayrton effettuò il suo primo test assoluto in Formula 1, oppure la Williams FW16 del 1994, quella che risultò purtroppo essere l’ultima monoposto guidata da “The Magic”. Oltre alle Williams ci saranno anche le Lotus 97T/4 John Players e 99T/6 Camel, e le Mc Laren MP4/5B e MP4/7.

Un giorno infausto, quel maledetto 1 maggio 1994. Un giorno che ha profondamente segnato questo sport, che da allora si è adoperato in maniera più efficace per prevenire tali tragedie e garantire ai piloti la massima sicurezza. Il weekend risultò particolarmente tragico se pensiamo che nella giornata delle qualifiche perse la vita anche Roland Ratzenberger, pilota austriaco arrivato tardi in Formula 1. Ayrton rimase molto colpito da quella tragedia, tanto che il giorno della gara mise in discussione la stessa, da lui ritenuta un rischio.

The show must go on, recita il detto, e il Circus in effetti non si fermò. Si fermò invece la vita del campione brasiliano, che gli appassionati vogliono ricordare così, in una giornata che siamo sicuri risulterà estremamente emozionante.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE