Bin Laden in sella alla Ducati 1199 Panigale

Abdulaziz bin Laden si unisce al team Moto Rapido Ducati per gareggiare nello spettacolare campionato British Superbike

bin Laden in sella alla Ducati 1199 Panigale nel campionato BSB 2012
La conferma arriva dall’Inghilterra, dove il team Moto Rapido Ducati (uno dei rivenditori Ducati più famosi in Inghilterra) conferma che al fianco del suo pilota, Scott Smart, arriva per la stagione 2012 di British Superbike, anche Abdulaziz bin Laden.
Il pilota arabo è bicampione del trofeo superbike degli Emirati Arabi Uniti nonché appartenente alla terza generazione della nota e ricchissima famiglia bin Laden ma nel BSB è all’esordio: infatti vanta una manciate di gare nel British Superstock 600, nella Qatar International Road Racing Championship (condividendo il box proprio con Scott Smart sulla BMW S 1000 RR) e nel campionato degli Emirati Arabi.

Quando le famiglie contano
È stato grazie alla sua famiglia che bin Laden ha potuto stringere l’accordo con Moto Rapido Ducati: infatti il team Saudi Falcons Racing è la formazione che fa capo al “Saudi Binladin Group”, colosso che opera nel campo dell’edilizia, e che ha stretto una collaborazione con il team inglese che aiuterà a crescere, come ammesso da Steve Moore, titolare di Moto Rapido Ducati: “Sono molto orgoglioso di essere passato alla British Superbike perché significa essere un team di elite per il 2012! Il nuovo regolamento impone ai team due piloti e la partnership con il team Saudi Falcon Racing è stata la soluzione ideale anche per lo sviluppo del team”.
Non sarà stato un privilegio ma vale la pena dirlo, se bin Laden fa parte della ricca famiglia araba, Scott Smart, campione inglese, invece è figlio del leggendario Paul, bandiera Ducati con la quale ha vinto la 200 miglia di Imola nel 1972 in sella alla 750SS.
Ora non resta che vedere come se la caverà il pilota arabo al The Mountain, nel circuito di Cadwel Park.

Appoggio di Ducati Corse per l’esordio in Superbike della 1199 Panigale
Quest’anno Abdulaziz bin Laden ha il privilegio di correre nello spettacolare campionato inglese di Superbike stringendo tra le gambe il serbatoio della potente e leggera Ducati 1199 Panigale, messa a disposizione dalla casa bolognese al team di Winchester insieme al supporto dello staff di Ducati Corse, potendo così seguire il debutto in pista della sua nuova superbike, dal momento che è stata omologata solo per il mondiale Superstock (affidata al team Liberty Racing) mentre per il monidale derivate di serie bisigona aspettare il 2013.

Prime vittorie per la Ducati 1199 Panigale
Intanto si segnalano i primi successi per la superbike bolognese: infatti lo scorso fine settimana è partita dalla pole nel South African Superbike Championships, mentre ha conquistato la vittoria in Spagna nella gara di apertura della Castellano-Manchego championship.

ARTICOLI CORRELATI