E-Prix di Roma: DS Techeetah in testa alla classifica costruttori

Con André Lotterer che si è aggiudicato la pole position e il secondo posto nell’odierno E-Prix di Roma, DS TECHEETAH sale in testa al campionato costruttori, in buona posizione per la gara di casa di DS Automobiles che si disputerà il 27 aprile 2019 a Parigi

Un E-Prix quello svolto nella capitale italiana pieno di colpi di scena, che ha visto André qualificarsi per la pole e replicare nella super pole, con un’eccezionale prima posizione in partenza. Il suo team mate, Jean-Éric Vergne, per un problema con una delle sospensioni anteriori della sua auto, è partito in 16a posizione.

In una gara mozzafiato, André si è battuto con Mitch Evans, che ha poi usato l’Attack Mode per aggiudicarsi la vittoria.

Risultato importante per la squadra in ottica mondiale, dunque, ma la performance dei due piloti e le penalità li ha portati ad avere una grande distanza nell’ordine di arrivo. Di seguito le dichiarazioni dei due piloti dopo la gara.

André Lotterer: Giornata dai sentimenti contrastanti. Ho conquistato la mia prima pole position e dei bei punti, ma in realtà avrei voluto vincere, e credo che la macchina fosse pronta per questo. Dobbiamo quindi guardare bene cosa è successo perché ho cominciato ad avere problemi con i pneumatici a metà gara e non sono riuscito a tenere dietro Mitch. È stato un combattimento leale alla fine, ed è stata bella la gara di gestione dell’energia. Siamo in buona posizione, quindi spero di avere presto la mia prima vittoria. Sono molto carico e credo che abbiamo davanti un’ottima seconda parte della stagione.”

Jean-Éric Vergne: “Per me è stato un giorno molto duro. Ho iniziato bene la gara dal 16°posto, dopo una brutta prova di qualifica in cui ho avuto un problema tecnico. Stavo recuperando, puntando al giro più veloce,  ma una penalità mi ha messo fuori gioco. Alla fine di questa giornata avrei potuto essere leader del campionato, ma restano ancora diverse gare da disputare e oggi André ha fatto un ottimo lavoro arrivando secondo e conquistando punti importanti per la squadra. Quindi, tutto sommato non è andata male, ma abbiamo solo bisogno di avere due macchine sul podio a Parigi. Sarebbe grandioso!”

Queste le classifiche aggiornate dopo la gara romana del campionato.

CLASSIFICA COSTRUTTORI

  1. DS TECHEETAH punti 116
  2. ENVISION VIRGIN RACING punti 109
  3. MAHINDRA RACING punti 102
  4. AUDI SPORT ABT SCHAEFFLER punti 102
  5. BMW i ANDRETTI MOTORSPORT punti 82
  6. VENTURI FORMULA E TEAM punti 67
  7. NISSAN E.DAMS punti 65
  8. PANASONIC JAGUAR RACING punti 62
  9. HWA RACELAB punti 22
  10. NIO FORMULA E TEAM punti 6
  11. GEOX DRAGON punti 2

 

CLASSIFICA PILOTI

  1. Jérome D’AMBROSIO punti 65
  2. Antònio Felix DA COSTA punti 64
  3. André LOTTERER punti 62
  4. Mitch EVANS punti 61
  5. Lucas DI GRASSI punti 58
  6. Robin FRIJNS punti 55
  7. Jean-Éric VERGNE punti 54
  8. Sam BIRD punti 54
  9. Edoardo MORTARA punti 52
  10. Daniel ABT punti 44
  11. Pascal WEHRLEIN punti 37
  12. Oliver ROWLAND punti 35
  13. Sébastien BUEMI punti 30
  14. Stoffel VANDOORNE punti 18
  15. Alexander SIMSpunti 18
  16. Felipe MASSApunti 15
  17. Oliver TURVEY punti 6
  18. Gary PAFFETT punti 4
  19. José Maria LOPEZ punti 2
  20. Nelson PIQUET JR. punti 1
  21. Tom DILLMANN punti 0
  22. Maximilian GÜNTHER punti 0
  23. Felipe NASR punti 0
  24. Felix ROSENQVIST punti 0

ARTICOLI CORRELATI