USATA
cerca auto nuove
NUOVA

F1 anteprima GP Belgio 2012

Dopo la pausa estiva ritorna il Mondiale di Formula1 nel circuito di Spa-Francorchamps, molto amato dai piloti. Alonso difende i 40 punti di vantaggio da Webber in classifica piloti, seguito da Vettel, Hamilton e Raikkonen

F1 GP Belgio a Spa-Francorchamps 2012
La pausa estiva è terminata. Team e piloti di F1 2012 ne hanno approfittato per tirare un po’ il fiato e per proseguire negli ulteriori sviluppi delle monoposto o nei propri allenamenti, come non ha mancato di mettere in mostra Fernando Alonso nel suo account di Twitter. Il pilota spagnolo della Ferrari comanda la classifica piloti di F1 2012 con 40 punti di vantaggio sul Mark Webber (164 contro 124 punti).
Ma ora i paddock si riaprono: il calendario di F1 2012 prevede questo week end  il GP del Belgio sul circuito di Spa-Francorchamps, uno dei più storici del circus e sempre influenzato dalle intemperanze climatiche che in passato hanno deciso le sorti della gara.

La Red Bull si prepara alla rincorsa alla Ferrari
Sono due contro uno alla Red Bull: Mark Webber e Sebastian Vettel all’inseguimento di Alonso.
A sorpresa troviamo quest’anno il pilota australiano davanti al compagno di squadra e bicampione del mondo. Ma le gerarchie non sono invertite, semplicemente perché nella scuderia anglo-austriaca non esistono e così chi prima arriva meglio alloggia. E tanto ne guadagna la scuderia nella classifica costruttori F1 2012.
Mark Webber intanto è già carico e non vede l’ora di scendere in pista a Spa: “È il miglior circuito dove guidare dopo la pausa estiva. Per molto tempo non è stato modificato ed ha mantenuto le sue caratteristiche. La Eau Rouge è una parte davvero speciale del tracciato e gli spettatori amano vedere le auto in quel punto per questo li invito a vedere la gara almeno una volta nella loro vita. È un ricordo indelebile. È un circuito classico dove senti che una vettura di F1 appartiene alla pista. Non vediamo l’ora di correre per ottenere la vittoria!”.
Sebastian Vettel, che qui l’anno scorso conquistò pole e vittoria, mantiene un atteggiamento più freddo: “È bello tornare dopo la pausa estiva. Il circuito è circondato dalla natura ed è uno dei miei favoriti (se il giovane pilota permette, avendo vinto quasi ovunque crediamo che quasi tutti i circuiti siano i suoi preferiti – ndr). Ci sono tutti i diversi tipi di curve a Spa: molto veloci, medie e chicane lente che si alternano con veloci rettilinei. L’altitudine e le previsione meteo possono rappresentare una incognita”.

McLaren alla riscossa al GP del Belgio
Molto da recuperare per la McLaren anche se nelle ultime gare si è vista una MP4-27 più in forma.
Jenson Button l’anno scorso partì dalla 13° posizione in griglia riuscì a salire sul podio finendo 3°: “Le ultime settimane sono state un perfetto mix di relax ed allenamento. Adesso non vedo l’ora di tornare al volante e non posso chiedere niente di meglio che il GP del Belgio. Se Monza è uno dei più storici ed evocativi, Spa è il padre dei circuiti. L’atmosfera è unica e ho bei ricordi anche se non ho mai vinto in nessuno dei due. Visto il passo che abbiamo avuto nelle ultime gare sono molto confidente per questo week end”.
Lewis Hamilton al contrario l’anno scorso si è dovuto ritirare dopo essere partito dalla seconda posizione in griglia. Il pilota inglese ha vinto l’ultimo GP in Ungheria e da li conta di ripartire: “La vittoria a Budapest è stata fantastica e ci ha mandato in vacanza con ottimi sentimenti con la garanzia di tornare in pista per le ultime nove gare convinti di poter vincere sia il mondiale piloti che costruttori.
Non posso essere più felice di correre il GP del Belgio dopo cinque settimane fuori dall’abitacolo. Spa è uno dei miei circuiti preferiti ed il primo giro nelle prove libere del venerdì sarà senza dubbio emozionante.
Data l’imprevedibilità dello sport, è difficile pronosticare un vincitore. Ma devo riconoscere che le prossime settimane potranno dare forti indicazioni su come può proseguire il mondiale. Il finale di stagione sarà difficile, tattico e molto interessante. Non c’è un team con un forte vantaggio rispetto agli altri e noi spingeremo al massimo per raggiungere Fernando (Alonso)
”.

La Lotus torna a Spa
All’Hungaroring la Lotus ha ottenuto un secondo ed un terzo posto con Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. Adesso sono attesi alla prova di Spa-Francorchamps.
“Di solito ho sempre ottenuto buoni risultati nel GP del Belgio avendoci vinto già quattro volte e conquistare la quinta vittoria sarebbe splendido. Quest’anno non ho ancora vinto una gara e corro a Spa con bei ricordi. Qui è sempre belle correre e non hai lo stesso feeling in altre piste. È molto bello correre qui con monoposto moderne su un percorso dalla grande tradizione.
Ci sono curve molto veloci che richiedono il giusto set-up. Come abbiamo già visto diverse volte quest’anno una buona posizione di partenza in griglia è estremamente importante e a Spa può essere decisiva e tutti lo sanno. È cruciale avere una aerodinamica adatta per quelle curve e bisogna mantenere un buon ritmo per ottenere il tempo giusto. Quindi, tutto potrebbe già decidersi durante le qualifiche del sabato e dobbiamo trovare il set-up giusto già venerdì nelle prove libere.
Spa è la mia pista preferita ma scommetto che piace a tutti i piloti. Per me è la miglior pista del mondo, la mia preferita fin dal 2000 quando ci esordii in Formula Renault”
.
Romain Grosjean in Belgio è chiamato ad una prova di maturità: “Che circuito! È fantastico e visto che parlano francese dopo Monaco e Canada è come fosse un’altra gara di casa.
Spero che i miglioramenti apportati alla E20 facciano la differenza e se manteniamo lo stesso passo di Budapest possiamo puntare alla vittoria. A Spa ci sono ottimi posti per sorpassare quindi stiamo a vedere che succede, dovrebbe essere una buona pista per la nostra vettura, così come gli altri nelle prossime gare, sperando di avere tutto quello che ci serve per vincere”
.

300° gara in F1 a Spa per Michael Schumacher
Per Michale Schumacher l’anno scorso fu una bella gara, partendo 24° ed ultimo e chiudendo 5°, festeggiando i suoi (primi?) 20 anni in F1. “Spa è come il salotto di casa mia. È il miglior circuito al mondo e qui ho vissuto bellissimi momenti e ho conquistato un titolo mondiale. È anche il mio 300° gran premio e vorrei celebrarlo in modo adeguato. Sono orgoglioso di essere il secondo pilota della storia a raggiungere questo traguardo.
L’anno scorso qui è andata bene e farò di tutto per correre una ottima gara”
.

TAGS:

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Nuova SEAT Leon
Nuova SEAT Leon
OFFERTA Sportiva. Ibrida. Connessa. Tua da 19.500€.

Sponsor

SEAT Arona
SEAT Arona
OFFERTA Dopo un mese, puoi restituirla quando vuoi. Senza impegno.

Sponsor

Nuova SEAT Ateca
Nuova SEAT Ateca
OFFERTA Tua da 19.900€.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE