USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

F1: Hamilton in Ferrari nel 2021? Lewis nega, ma i bookmakers ci scommettono

Lewis Hamilton e la Ferrari negano un possibile accordo per la F1 del 2021, mentre gli analisti vedono come probabile l'approdo dell'inglese a Maranello

Faccio già parte del team dei miei desideri, quindi non ho assolutamente intenzione di lasciare la Mercedes. Mi hanno supportato fin dal primo momento e siamo la scuderia migliore in questo momento“, queste sono state le recenti dichiarazioni di Lewis Hamilton di fronte alla domanda di un possibile cambio di team per il suo futuro in Formula 1. Un “accasamento” che in molti vorrebbero in Ferrari, ma che il Campione del Mondo in carica ha praticamente smentito visto che ormai sembra a un passo dal rinnovo con il reparto corse della Casa dalla Stella a Tre Punte, che gli permetterebbe di andare ad inseguire il settimo Titolo Mondiale per raggiungere il record del grande Michael Schumacher.

In tal senso, il noto giornalista Leo Turrini avrebbe anche portato un’ulteriore argomentazione a sostegno di questa decisione, spiegando ai microfoni di Sky Sport F1 che l’estate scorsa il presidente della Casa del Cavallino Rampante, John Elkann, avrebbe incontrato Hamilton per capire che se il pilota inglese era disposto a un’apertura verso la scuderia di Maranello. Dopo un iniziale sì, sembra che Lewis abbia fatto marcia indietro, giuramento alta fedeltà alla Mercedes.

Per lui, quindi, il futuro sembra già scritto… anche se un dream-team con la tuta Rossa della Ferrari insieme a Charles Leclerc rimane tuttora una delle ipotesi più concrete per il mondo delle scommesse. Secondo gli analisti di Stanleybet Lewis a Maranello è dato a 3,50, un valore che mantiene sicuramente aperto il campo delle possibilità. Meno probabile, invece, il passaggio di Toto Wolff in quel di Modena: anche il team manager della Mercedes sarebbe nel mirino della Ferrari, ma questo appare molto più complesso visto che tale operazione è data a 5,50.

Parallelamente, è ancora in alto mare il possibile rinnovo di Sebastian Vettel: dopo una prima offerta rifiutata, il pilota tedesco ora ha sul piatto un contratto di altri due anni con il Cavallino Rampante, anche se con ingaggio ridotto per via di un’attività in pista, al momento, ancora sospesa. In questo senso la volontà della Ferrari è quella di mantenere gli equilibri finora costruiti, con un Vettel ancora al fianco di Leclerc fino al 2024. Se le cose, però, non dovessero funzionare, Maranello dovrà guardarsi attorno, puntando o su Daniel Ricciardo, non così soddisfatto della sua avventura in Renault… o su Carlos Sainz, ormai all’apice della sua esperienza in McLaren e pronto per il salto di qualità. Anche se Hamilton rimane ancora il sogno proibito…

Sponsor

Renault
Renault
OFFERTA Nuova CLIO ZEN da 169€ al mese e 6 RATE a SOLO 1€
Renault
Twingo III
PRODUZIONE dal 03/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 10.600€
Renault
twingo
PRODUZIONE dal 05/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€

Sponsor

Renault
Renault
OFFERTA Nuova CLIO ZEN da 169€ al mese e 6 RATE a SOLO 1€
SPECIALE
SPECIALE
Articoli più letti
RUOTE IN RETE