USATA
cerca auto nuove
NUOVA

F1 orari tv GP del Brasile 2012

Ultimo gran premio della stagione. Ad Intrlagos si assegna il titolo di campione del mondo di Formula 1 tra Vettel ed Alonso. Ultimo GP trasmesso in esclusiva dalla Rai: dal 2013 la F1 passa a Sky

F1 GP del Brasile 2012
Siamo arrivati alla fine: il GP del Brasile è l’ultima gara del calendario di F1 2012. Domenica 25 si corrono gli ultimi 71 giri che assegneranno il titolo di campione del mondo. A contenderselo, Sebastian Vettel su Red Bull e Fernando Alonso su Ferrari.
Alzi la mano chi ad inizio anno, visti i risultati dei test invernali e come era iniziata la stagione, avrebbe pronosticato che la Ferrari avrebbe potuto contendere alla Red Bull il titolo nell’ultimo gran premio della stagione.
Alonso deve recuperare 13 punti a Vettel nella classifica piloti. Una impresa, che necessita anche di una immancabile dose di fortuna. Che potrebbe venire dal cielo: infatti, se per le prove libere di oggi e le qualifiche di sabato è previsto bel tempo sopra il circuito di Itnerlagos di San Paolo con temperature di oltre 30°, per domenica invece è prevista pioggia e circa 10° in meno. Ovvero uno scenario del tutto diverso che manderebbe a monte le strategie iniziali, in una pista caratterizzata dall’altitudine, dalle alte temperature e dalle tante sollecitazioni.
Come dice Hamilton, speriamo che la gara sia entusiasmante ed il finale sia epico.

Orari tv GP del Brasile di F1 2012 dal circuito di Interlagos di San Paolo
Come da tradizione, sabato giorno di qualifiche ufficiali, il collegamento è su Rai2, mentre la gara di domenica 25 viene trasmessa su Rai1.

Sabato 24 novembre – Qualifiche
15:30 Pit Lane
16:55 Qualifiche

Domenica 25 novembre – Gara
16:15 Pole Position
16:55 Gara
18:45 Pole Position

F1 su sky nel 2013
Questa è anche l’ultima gara di F1 trasmessa dalla Rai: infatti, la F1 va su Sky nel 2013. La tv di Ruper Murdoch si è aggiudica dalla FOM (Formula One Management) di Bernie Ecclestone, i diritti tv per trasmettere in esclusiva le 20 gare della prossima stagione su tutte le piattaforme (web, tablet, smartphone e IPTV). L’accordo prevede che sui canali in chiaro (da concordare tra FOM e Sky) saranno visibili in diretta solo 9 gare – tra cui il Gran Premio d’Italia che si disputerà a Monza – mentre le restanti 11 saranno in differita.

TAGS:
RUOTE IN RETE