Hong Kong 2017 – il racconto di Gara 1

Hong Kong 2017 – il racconto di Gara 1 - Foto  di

Al termine di una gara ricca di sorprese, Sam Bird ha concluso davanti a tutti e ha siglato il sesto successo nella categoria

Sam Bird e DS Virgin Racing hanno ottenuto la prima vittoria della scorsa stagione di Formula E, al termine di una gara piena di colpi di scena nelle vie di Hong Kong. Il pilota britannico, al sesto successo nella categoria, ha recuperato un errore commesso nella sosta al pit stop e si è imposto con undici secondi di vantaggio.

Prova positiva anche per il compagno di squadra Alex Lynn, alla prima stagione completa in Formula E. Dopo aver rimontato otto posizioni, si è classificato all’ottavo posto, conquistando quattro punti.

Questo appuntamento viene ricordato per la prima bandiera rossa della storia della Formula E, in seguito ad un incidente tra più monoposto. Una gara piena di imprevisti che non ha colto di sorpresa Sam Bird, che dopo una partenza lanciata, ha occupato la seconda posizione, alle spalle del leader Jean-Éric Vergne. Circa a metà gara il pilota di DS Virgin Racing ha trovato un varco, fingendo un attacco all’esterno per poi inserirsi alla corda della curva 6, completando il sorpasso.

Vergne ha fatto la sua sosta il giro successivo, mentre Sam Bird è rimasto in pista per aumentare il vantaggio. Ma un errore al momento del cambio della monoposto gli è costato una penalità. Costretto a ripassare per la pit –lane, l’inglese è tornato in pista davanti a Jean-Éric Vergne, in quel momento alle prese con Nick Heidfeld. Sam Bird ha poi gestito la gara fino alla bandiera a scacchi.

ARTICOLI CORRELATI