Il giovane Kevin Hansen (Peugeot 208 WRX) dimostra che può lottare per il podio

Il più giovane del team si qualifica per la finale

Kevin Hansen, PEUGEOT 208 WRX #71

“Questo week-end ha segnato davvero una svolta per me. Abbiamo provato numerose regolazioni e ho scoperto alcune cose che saranno davvero utili in futuro. Grazie a tutto questo e al buon lavoro del Team, sono riuscito ad accedere alla finale per la prima volta quest’anno – la quinta volta nella mia carriera. Ovviamente, il modo in cui sono andate le cose oggi è un po’ strano. Nella semifinale c’è stato un grosso incidente tra altri concorrenti, la mia auto è stata colpita, il volante è rientrato violentemente e ho sentito la spalla che mi faceva male, come fosse slogata. Questo però non mi ha distratto, perché in corsa siamo talmente concentrati che non abbiamo il tempo di fare attenzione a questo genere di cose. E poi ho sentito che la spalla rientrava a posto da sola. È un peccato avere avuto questa foratura al rientro dal salto nella finale. Nonostante tutto, per me è stato un ottimo week-end!”

ARTICOLI CORRELATI