Infosport: BMW e MotoGP

Il presidente di BMW ha firmato un accordo che lega la casa bavarese al Campionato del Mondo di MotoGP per le prossime quattro stagioni

Il presidente di BMW M, Prof. Ulrich Bruhnke, ha firmato un accordo con il CEO di Dorna Sports, Carmelo Ezpeleta, che lega la casa bavarese al Campionato del Mondo di MotoGP per le prossime quattro stagioni come fornitore ufficiale delle vetture utilizzate come Safety Car.
L’accordo, che prevede la collaborazione tra BMW e Dorna fino al 2009, riguarda la fornitura delle Safety Car che verranno impegnate sui 17 circuiti che saranno scenario del Campionato del Mondo di MotoGP 2006. Si tratta in dettaglio di una BMW M5 e di una BMW M6, sportive di punta della casa di Monaco.
Inoltre, come già era stato nelle due precedenti stagioni, BMW si è impegnata a sostenere il Trofeo BMW M , che premierà il pilota più veloce nei Test Ufficiali di Catalunya, in programma per il prossimo 5 Marzo, con una nuova fiammante BMW Z4 M Roadster. Inoltre, il pilota che nel corso della stagione otterrà il miglior tempo totale nel corso delle qualifiche, ivi compreso quello ottenuto nei Test Ufficiali di Catalunya, verrà premiato con un BMW Z4 Coupé.
Infine, l’accordo prevede da parte di BMW la fornitura a Dorna, la società organizzatrice e detentrice dei diritti del Campionato del Mondo di MotoGP, di una flotta di vetture BMW che verranno impiegate per scopi ufficiali nel corso della stagione mondiale. Una partnership importante, vista la crescente popolarità del campionato MotoGP sull’onda dei successi di Valentino Rossi e degli altri, fenomenali, campioni che popolano la categoria regina delle due ruote.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI