USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGp 2012, Gp di Germania: Pedrosa alla prima vittoria

Sul Sachsenring si decide tutto all'ultimo giro, con Stoner che cade dopo una gara praticamente tutta in testa. Ne approfitta Pedrosa che vince la sua prima gara e si porta al secondo posto nel mondiale dietro a Lorenzo

Sul Sachsenring è Casey Stoner il protagonista assoluto nel bene e nel male. Alla prima curva dopo il via è Dani Pedrosa che passa per primo, seguito da Casey Stoner e Ben Spies. Parte molto bene anche Jorge Lorenzo che è quarto. Dopo solo due giri l’australiano della Honda decide di rompere gli indugi e passa il compagno di squadra portandosi in testa, anche se lo spagnolo non intende far scappare Stoner e Lorenzo passa il compagno di squadra Ben Spies. Buona anche la partenza di Andrea Dovizioso, che recupera due posizioni e si trova quinto seguito a sua volta da Cal Crutchlow e Stefan Bradl.
Le due Honda sono imprendibili e anche Lorenzo fatica a tenere il loro ritmo dopo essersi liberato di Spies che viene raggiunto e superato prima da Dovizioso e poi da Crutchlow. A questo punto si crea un gruppetto di piloti in lotta per la quarta posizione composto dalle tre Yamaha, Nicky Hayden, Barberà e Valentino Rossi.
Davanti si ripete il copione di settimana scorsa a ruoli invertiti, con Pedroso che studia le mosse di Stoner e lo passa tornando in testa, mentre Lorenzo fa gara a sé mentre la lotta per il quarto posto sembra ormai alla portata di Dovizioso, anche perché a cinque giri dalla fine Cal Crutchlow esce di pista.
All’ultimo giro è lotta serrata tra Casey Stoner e Dani Pedrosa che segnano un record dietro l’altro, finché il colpo di scena che non ti aspetti: Casey Stoner perde l’anteriore e cade lasciando quindi a Dani Pedrosa la possibilità di conquistare la sua prima vittoria stagionale. Secondo chiude Jorge Lorenzo, che torna così solitario in vetta alla classifica, mentre sul gradino più basso del podio sale ancora un ottimo Andrea Dovizioso, che riscatta pienamente le mediocri prestazioni delle qualifiche. 
Quarto chiude così Ben spies davanti a Stefan Bradl che sfrutta al massimo il fattore “casa”. Sesto arriva alla fine Valentino Rossi dopo una lunga e combattuta sfida con Alvaro Bautista che chiude settimo davanti a Crutchlow che arriva ottavo malgrado l’uscita di pista. 

MotoGP 2012, Gp di Germania, circuito del Sachsenring, ordine di arrivo:
1 Dani PEDROSA Repsol Honda Team
2 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing +14.996
3 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 +20.669
4 Ben SPIES Yamaha Factory Racing +20.740
5 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP +27.893
6 Valentino ROSSI Ducati Team +28.050
7 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini +28.246
8 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 +28.447
9 Hector BARBERA Pramac Racing Team +29.053
10 Nicky HAYDEN Ducati Team +29.226
11 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar +53.176
12 Colin EDWARDS NGM Mobile Forward Racing +58.204
13 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar +1’04.654
14 Yonny HERNANDEZ Avintia Blusens +1’13.543
15 James ELLISON Paul Bird Motorsport +1’30.318
16 Franco BATTAINI Cardion AB Motoracing 1 Giro
17 Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project 1 Giro
18 Ivan SILVA Avintia Blusens 1 Giro
Non classificati
Casey STONER Repsol Honda Team 1 Giro
Mattia PASINI Speed Master 26 Giri
Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini 27 Giri

TAGS:

Sponsor

Nuova SEAT Leon
Nuova SEAT Leon
OFFERTA Sportiva. Ibrida. Connessa. Tua da 19.500€.

Sponsor

SEAT Arona
SEAT Arona
OFFERTA Dopo un mese, puoi restituirla quando vuoi. Senza impegno.

Sponsor

SEAT Tarraco
SEAT Tarraco
OFFERTA Tua da 299€ al mese, TAN 3,99% - TAEG 4,81%.

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE