USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGP 2012: Valentino Rossi verso Aragon per i test Ducati

Ieri si sono svolti i test ufficiali MotoGP al Montmeló dove Rossi che non ha trovato soluzioni di setting adatte alla sua Desmosedici GP12. Mercoledì test priva con Hayden

Completato il test a Barcellona, il Ducati Team si dirige verso Aragon
Il Ducati Team ha completato a Barcellona il primo dei due giorni di test in programma questa settimana in terra spagnola. Oggi infatti i tir ed i motorhome di Borgo Panigale mettono le ruote  in direzione di Aragon, dove domani sono previsti dei test privati per Valentino Rossi e Nicky Hayden.

Test al Montmelo per Hayden e Rossi senza sorprese
Ieri, subito dopo il GP di Catalunya vinto da Lorenzo davanti a Pedrosa e Dovizioso, Andrea Dovizioso è stato il migliore dei test ufficiali MotoGP del Montmelo.
Nicky Hayden ha  percorso 78 giri in tutto, il migliore con il tempo di 1’42”.941 (+0”.944 rispetto a Dovizioso) svolgendo soprattutto un lavoro di messa punto del reparto ciclistico.
“È stato bello tornare subito in pista anche se oggi in pratica abbiamo confermato il lavoro di messa a punto di varie aree della moto come forcella, geometrie e un paio di cose di elettronica – ha detto Hayden – È un peccato che proprio alla fine abbiano dato bandiera rossa, cosa che ci ha impedito di fare un’ultima uscita con una gomma nuova. In ogni caso è stato un giorno sicuramente utile e adesso vedremo cosa verrà fuori ad Aragon”.
Valentino Rossi ha svolto un lavoro di set-up sul forcellone in alluminio percorrendo in tutto 56 giri, il migliore dei quali completato in 1’43”.252 (+1”,255 nei confronti di Dovizioso).
“Non avevamo tante cose nuove quindi ci siamo concentrati su test  di assetto  provando molte configurazioni diverse – ha dichiarato Rossi – Alla fine abbiamo avuto conferma che il set-up che avevamo individuato per la gara era proprio il migliore per questa pista. Abbiamo riprovato il forcellone in alluminio, che ci potrebbe aiutare per quanto riguarda il “grip” in accelerazione, ma qui innesca troppo “chattering”, diversamente da quanto era avvenuto nei test al Mugello dove invece si era rivelato un vantaggio. Sarà interessante quindi riprovarlo ad Aragon mercoledì prossimo”.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE