USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGp, Portogallo 2012: Stoner, Lorenzo, Pedrosa

Si risolve nei primi due giri il gran premio del Portogallo sul circuito dell'Estoril, con Stoner che stacca Lorenzo e Pedrosa e così arrivano al termine. Quarto Dovizioso dopo una lotta con Crutchlow mentre Rossi arriva settimo, migliore prestazione dell'anno.

Sul circuito dell’Estoril Casey Stoner ottiene la seconda vittoria consecutiva e la testa del mondiale. La gara per le prime posizioni termina dopo due giri, con Casey Stoner che passa con 1,5 secondi su Jorge Lorenzo e gestisce il vantaggio fino alla fine della corsa. Terzo sul podio Dani Pedrosa. Per fortuna ci pensano i due piloti Yamaha, Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso a portare un po’ di vivacità nella gara, con l’italiano che alla fine ha la meglio e arriva ai piedi del podio. Dietro di loro gara in solitaria anche per Alvaro Bautista e Valentino Rossi, rispettivamente sesto e settimo all’arrivo. Per Valentino la miglior prestazione dell’anno, anche se questo di per sé non è che possa essere di grande sollievo.
Solo ottavo Ben Spies, che continua a non riuscire a guidare la sua Yamaha come fanno gli altri piloti, costantemente tra i primi cinque.
In definitiva un gran premio dominato dalla noia, senza sorpassi e senza particolari colpi di scena. I detrattori della Crt avranno qui argomenti validi, dal momento che il maggior numero di moto in pista si nota solo al momento della partenza.
La MotoGP si riduce sempre più una gara a tre, con Stoner che sembra quello più determinato a vincere questo mondiale, alla faccia di quanti parlano già di un suo ritiro a fine stagione.
MotoGp, Gp del Portogallo, ordine di arrivo:
1 Casey STONER Repsol Honda Team Honda 45’37.513
2 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing Yamaha +1.421
3 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda +3.621
4 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha +13.846
5 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 Yamaha +16.690
6 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini Honda +21.884
7 Valentino ROSSI Ducati Team Ducati +26.797
8 Ben SPIES Yamaha Factory Racing Yamaha +33.262
9 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP Honda +35.867
10 Hector BARBERA Pramac Racing Team Ducati +53.363
11 Nicky HAYDEN Ducati Team Ducati +1’02.630
12 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar ART +1’20.736
13 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar ART +1’23.483
14 Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini FTR +1’37.905
15 Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project Ioda 1 Giro
Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing Ducati 5 Giri
James ELLISON Paul Bird Motorsport ART 10 Giri
Yonny HERNANDEZ Avintia Blusens BQR 12 Giri
Mattia PASINI Speed Master ART 17 Giri
Ivan SILVA Avintia Blusens BQR 17 Giri

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE