MotoGP: presentato il Team Honda Repsol

Casey Stoner, campione del mondo in carica, insieme a Dani Pedrosa in sella alla RC213V, sono la coppia da battere nella stagione 2012 che vede l'ingresso dei motori 1000 e delle moto CRT

Presentato il team Repsol Honda a Sepang
È finita la pacchia. Casey Stoner, campione del mondo MotoGP 2011 in attesa di diventare papà tra poche settimane, può pure finirla di godersi il titolo iridato e pensare già a difenderlo.
È infatti iniziata la stagione MotoGP 2012 con i test ufficiali a Sepang, in Malesia.
Insieme a lui il compagno di box, lo spagnolo Dani Pedrosa, che potrebbe il primo indiziato nella corsa al titolo 2012, visti i buoni risultati del finale dello scorso campionato.
Il team Honda Repsolo è stato presentato al circuito di Sepang, alla presenza del team HRC, Shuhei Nakamoto (Vice Presidente Esecutivo HRC), Hideki Iwano (Direttore, Assistente del Team Principal), Shinichi Kokubu (Direttore tecnico) e Livio Suppo (Direttore Comunicazione e Marketing). Questa è stata inoltre la prima occasione per gli addetti della stampa di vedere la nuova RC213V del campione Casey Stoner, con il numero ‘1’ in bella vista sulla parte frontale.

Honda in ricordo di Marco Simoncelli
Sabato la squadra è giunta in Malesia, e il giorno successivo ha fatto per la prima volta ritorno sulla pista dopo il tragico incidente che ha coinvolto il pilota italiano Marco Simoncelli lo scorso 23 ottobre. In segno di rispetto, tutto il team ha fatto visita al tratto di pista in cui Marco ha perso la vita, deponendo una corona di fiori ed osservando un minuto di silenzio.

Le parole di Casey Stoner e Dani Pedrosa
“Ho trascorso questi mesi di vacanze invernali in Australia, e mi ha fatto molto piacere passare il Natale con famiglia ed amici. Siamo rientrati poi in Svizzera per ultimare i preparativi per l’arrivo di nostro figlio, dato che le previsioni parlano di poche settimane. Abbiamo cercato di sistemare tutto nella maniera migliore possibile! – da detto il campione del mondo in carica – Dopo un anno difficile ed impegnativo come il 2011, rimaniamo concentrati e non ci aspettiamo di arrivare sin da subito al top della forma. Sono sicuro che Honda ha fatto un lavoro fantastico con la nuova 1000cc durante i mesi invernali, e non vedo l’ora di tornare in sella alla moto per capire e valutare a che punto siamo e cosa possiamo fare. Siamo ben consapevoli della determinatezza dei nostri avversari, con Ducati e Yamaha molto impegnate nello sviluppo: sarà interessante confrontarci in pista. Comunque dovremmo aspettare la prima gara in Qatar per vedere sul campo come stanno veramente le cose e capire la situazione reale dei nostri rivali. Siamo pronti e carichi per questa nuova sfida”.
“È bello ritrovarsi con la squadra per i primi test di Sepang – debutta Dani Pedrosa – Non vedo l’ora di tornare in sella alla moto dopo i test di Valencia dello scorso novembre. Sepang è un ottimo tracciato per le prove, e ci sono molte cose nuove da scoprire della RC213V. È passato molto tempo dall’ultima volta in cui siamo saliti in moto, e proprio per questo queste giornate di prove sono sempre molto importanti per ritrovare il feeling e raccogliere le prime sensazioni. Da domani iniziano tre giorni molto impegnativi per lavorare con la squadra e HRC, quindi sarà fondamentale restare molto concentrati per raccogliere tutte le informazioni necessarie per fare un ulteriore passo in avanti e crescere ancora. Immagino che l’obiettivo principale di questi test sia conoscere più a fondo la moto e le nuove Bridgestone”.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE