Risultati MotoGP 2016, Brno: Marquez primo nelle qualifiche, Iannone terzo

Marquez conquista la pole position nel GP della Repubblica Ceca, piazzandosi davanti a Lorenzo e a Iannone. Rossi e Dovizioso si aggiudicano, rispettivamente, la sesta e la settima posizione sulla griglia di partenza.

La MotoGP torna questo fine settimana su uno dei tracciati più caratteristici del campionato, Brno, situato in Repubblica Ceca. Il circuito fa parte del calendario dal lontano 1930 e, proprio su questa pista, Rossi ha trionfato per la prima volta in 125. Brno è inoltre uno tra i tracciati più lunghi del motomondiale, con 5,4 chilometri che si traducono in 22 giri per la MotoGP. Il circuito conta infine sei curve a destra ed otto a sinistra, mentre il rettilineo più lungo misura 636 metri.

Ed è proprio su questo circuito che Marc Marquez conquista la sua quinta pole stagionale, segnando il tempo di 1’54.596 e piazzandosi davanti a Lorenzo (1’54.849) e a Iannone (1’55.227), che domani partiranno dalla prima fila al fianco dello spagnolo della Honda. Aleix Espargaro partirà invece dalla quarta posizione con un tempo pari a 1’55.324, seguito dallo spagnolo Hector Barbera (1’55.437) e da Valentino Rossi (1’55.509), che non va oltre il sesto posto in queste qualifiche. L’italiano Andrea Dovizioso conclude il Q2 segnando il tempo di 1’55.748, riuscendo così a posizionarsi davanti alla Suzuki di Vinales (1’55.787) e alla Honda di Pedrosa (1’55.841).

In quarta fila troviamo invece Cal Crutchlow con un tempo pari a 1’55.930, seguito dalle Yamaha di Bradley Smith (1’56.115) e di Pol Espargaro (1’56.522). Danilo Petrucci, beffato negli ultimi minuti del Q1 proprio da Espargaro, non riesce purtroppo a qualificarsi per il Q2. Domani, il pilota italiano sarà costretto a partire dalla sedicesima posizione.

Queste le parole di Valentino Rossi a qualifiche concluse: “Purtroppo non ho espresso tutto il mio potenziale in qualifica perché potevo fare la prima fila e invece sono in seconda. Ho iniziato con la gomma dura davanti, poi ho messo la morbida, ma mi sono trovato nel traffico del Grande Raccordo Anulare. Il giro di Marquez? Volevo dare spazio a Pol Espargaro per avere poi un giro buono, ma in quello spazio si è infilato Marc e così sono rimasto fregato, sia per qual giro, sia per quello dopo”.

Anche Marquez commenta il sorpasso effettuato su Valentino a pochi minuti dalla fine delle qualifiche: “Ho visto che Vale si stava preparando al suo ultimo tentativo e mi sono detto che se fossi rimasto dietro non avrei fatto il tempo. Che dire, è stato un giro perfetto. La gara sarà difficile da gestire, Lorenzo è molto veloce, io cercherò comunque di dare il massimo per il podio senza pensare troppo al campionato. Anche Iannone mi è sembrato veloce”.

Iannone è soddisfatto del risultato ottenuto: “Oggi eravamo d’accordo che la seconda fila sarebbe stata buona, in extremis è arrivata la prima fila e non è niente male, anzi, è una bella sorpresa, ma conta la gara di domani, il weekend è partito col piede giusto. La prima fila non era scontata, abbiamo fatto qualcosa di più del nostro, faticavo a tenere il passo, gli altri riescono a rallentare di più con la ruota posteriore, noi non siamo perfetti. Rispetto all’Austria sarà più dura, però penso che ce la possiamo giocare con le due Yamaha e la Honda di Marc. In gara comunque capiremo il nostro vero livello”.

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 309.8 1’54.596
2 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 308.9 1’54.849 0.253 / 0.253
3 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 312.4 1’55.227 0.631 / 0.378
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 304.1 1’55.324 0.728 / 0.097
5 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 308.3 1’55.437 0.841 / 0.113
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 308.0 1’55.509 0.913 / 0.072
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 309.8 1’55.748 1.152 / 0.239
8 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 307.7 1’55.787 1.191 / 0.039
9 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 310.7 1’55.841 1.245 / 0.054
10 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 306.7 1’55.930 1.334 / 0.089
11 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 305.4 1’56.115 1.519 / 0.185
12 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 308.7 1’56.522 1.926 / 0.407

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI