USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Valentino Rossi: “Più competitivi ad Assen”

Il pilota Ducati rilascia queste dichiarazioni al termine della gara di Silverstone nel GP d'Inghilterra del calendario MotoGP 2012, dove si è piazzato al nono posto della classifica. Ancora problemi per la sua desmosedici, dopo la caduta nelle qualifiche. Meglio il compagno di team Nicky Hayden, che tiene un passo da podio per almeno metà corsa

Valentino Rossi, le dichiarazioni post gara
E’ un Valentino Rossi sconsolato quello che si rivolge ai microfoni al termine del Gran Premio d’Inghilterra nel circuito di Silverstone, chiuso al nono posto e molto lontano dai tempi necessari a tenere un passo da lotta per il podio. Una desmosedici che continua a dare problemi, con le cadute di entrambi i piloti nelle qualifiche, e soprattutto poca costanza, rendendo difficile intervenire sull’assetto.

Silverstone una pista difficile
“E’ stato un fine settimana difficile perché, a parte il primo turno sul bagnato in cui siamo andati molto bene, sull’asciutto abbiamo sempre avuto difficoltà, a parte questa mattina nel warm-up”. Proprio queste saltuarie buone prestazioni sono di difficile intepretazione per il dottore, che vuole una Ducati più competitiva già ad Assen, circuito particolarmente amato dal pilota: “dobbiamo cercare di capire perché solo questa mattina, nel warm-up, sono riuscito a guidare un po’ meglio e soprattutto dobbiamo cercare di essere più competitivi nella prossima gara ad Assen, una pista che mi piace e dove vogliamo tornare a livello di quelle precedenti”.

Migliorare ad Assen
Rossi ha già la testa alla prossima gara, facile dimenticare una prova come quella di Silverstone, iniziata bene con le prove libere sul bagnato ma conclusasi poi fra mille difficoltà in condizioni normali: “In gara non sono riuscito a mantenere il passo degli altri fin dall’inizio: ho provato a stare con loro ma soffrivo molto chattering a centro curva e in un paio di occasioni ho rischiato di perdere il controllo della moto. Dopo qualche giro la gomma posteriore ha cominciato a scivolare molto e nello stesso tempo si è rotto uno scarico, cosa questa che a dire la verità non ha inciso più di tanto ma che comunque ci ha tolto un po’ di potenza in rettilineo”

A questo si aggiunge la poca propensione per il tracciato in sé: “Abbiamo portato a casa qualche punto ma Silverstone rimane la pista più difficile per me. Penso comunque che la Ducati “vera” oggi sia stata quella di Nicky, che alla fine ha pagato un distacco minore al traguardo, più o meno sul livello che noi avevamo raggiunto a Barcellona”

Nicky Hayden
Il compagno di squadra è riuscito a trovar miglior feeling con la propria Ducati, tenedo il passo dei primi per buona parte della gara e chiudendo con il minor distacco dal primo della stagione: “Abbiamo fatto il giro di allineamento con la gomma dura ma considerando il cielo cupo e qualche gocciolina sulla visiera abbiamo deciso di optare per la soluzione più sicura: sullo schieramento abbiamo quindi montato la posteriore morbida, come quasi tutti gli altri piloti, anche se sappiamo che noi tendiamo a stressarla molto. Sono riuscito a partire molto bene e tutta la prima parte della gara è stata ottima. Ne ho approfittato per stare lì con i più veloci, mi sono divertito e ho cercato di capire più cose possibili. Quando il “grip” è calato si è innescato del chattering e non sono più riuscito ad essere efficace in accelerazione e mantenere la stessa velocità. Crutchlow mi ha superato nell’ultimo giro, una cosa un po’ frustrante ma in ogni caso oggi il mio distacco dal primo è stato il minore della stagione e lo stesso si può dire per quanto riguarda il mio giro veloce. Dobbiamo capire come riuscire, sia io sia la moto, a stressare meno la gomma posteriore, ma in ogni caso oggi ci sono state diverse cose positive”

Entrambi i piloti saranno protagonisti del World Ducati Week il prossimo week end, dal 21 a 24 giugno, nel circuito di Misano Adriatico, intitolato a Marco Simoncelli.

 

TAGS:

Sponsor

Nuova Audi Q5
Nuova Audi Q5
OFFERTA Ibrida e digitale.
Audi
A1 SB
PRODUZIONE dal 01/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 22.200€
Audi
A1 citycarver
PRODUZIONE dal 09/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 24.300€

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Una Golf pensa a tutto. Anche alle prime tre rate.
Golf 1.6 TDI con PVV da 129 €/mese TAN 5,99% TAEG 7,69% con rimborso delle prime tre rate
Articoli più letti
RUOTE IN RETE