USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Audi e-tron GT: svelata la Gran Turismo elettrica da 500 CV

La Casa dei Quattro Anelli ha finalmente tolto i veli alla sua nuova sportiva di lusso, la e-tron GT con trazione integrale Quattro disponibile anche nella versione "pompata" RS

Una delle novità più importanti in casa Audi è stata finalmente presentata al pubblico: dopo vari teaser anche nella cornice dei Mondiali di Sci a Cortina, la e-tron GT ha fatto capolino sul mercato con delle linee da Gran Turismo coupé sportiva, una dotazione tecnologica da prima della classe e una powertrain – ovviamente – “full electric” differenziata a seconda che si stia parlando della versione “di base” oppure della più aggressiva RS. Ma andiamo con ordine…

AUDI E-TRON GT: DISEGNATA DAL VENTO

Progettata sul pianale J1 condiviso con la Porsche Taycan, la nuova Audi e-tron GT si presenta a un primo impatto come una berlina di lusso dalle forme da coupé sportiva, che non rinuncia affatto a dimensioni generose a un’aerodinamica curata fin nei minimi dettagli in galleria del vento. Lunga 4,99 metri, larga 1,96 metri e alta solamente 1,41 metri, la e-tron ha linee fluenti ma muscolose allo stesso tempo, evidenziate da un frontale aggressivo con calandra in tinta con la carrozzeria e gruppi ottici Full LED Matrix a freccia (con abbaglianti laser a richiesta).

L’intero pacchetto, inoltre, presenta un coefficiente aerodinamico Cx pari a 0,24, che la rende l’auto di serie più curata mai uscita da uno stabilimento produttivo: all’avantreno trovano spazio delle prese d’aria verticali attive che incanalano l’aria verso le batterie per il loro raffreddamento e verso le ruote anteriori per mitigare le alte temperature di esercizio dell’impianto frenante. Non mancano, poi, il fondo piatto, l’estrattore posteriore, i cerchi specifici da 19 fino a 21 pollici e l’alettone posteriore integrato nella carrozzeria regolabile in due posizioni.

Audi e-tron GT RS Quattro 2021

AUDI E-TRON GT: INTERNI A MISURA DI PILOTA

Passiamo agli interni: da Gran Turismo coupé la nuova Audi e-tron GT propone un abitacolo sportivo ma allo stesso tempo lussuoso e votato al comfort, in cui il guidatore si sente sempre al centro della scena. Qui spicca l’ampia consolle centrale incastonata nella plancia a due livelli con finiture in simil-carbonio e grande tunnel centrale come divisorio dei due sedili anteriori, che possono essere allestiti in tre specifiche versioni: quelli sportivi di serie (con otto regolazioni elettroniche e rivestimenti in simil-pelle), quelli relativi alla RS e-tron GT (con 14 regolazioni e funzione riscaldamento) e i “pro”, con 18 regolazioni, fianchetti adattabili, sistema ventilazione e massaggio incorporato.

Per quanto riguarda i rivestimenti, la nuova Audi e-tron GT è stata realizzata con materiali “leather free”, vale a dire riciclati e ricavati da fibre di poliestere derivate dalle bottiglie in plastica: tra questi spiccano la microfibra Dinamica, la già citata simil-pelle e l’Econyl per la moquette dei tappetini e del pianale, dove è stato ricavato lo spazio per la batteria che, in ogni caso, non va ad intaccare la vivibilità dei sedili posteriori o della capacità di carico (fino a 450 Litri con tutte le file alzate). In alternativa, ovviamente, c’è sempre il pacchetto RS design con interni in vera pelle e finiture in microfibra con cuciture a contrasto in rosso o grigio.

Audi e-tron GT RS Quattro 2021

AUDI E-TRON GT: CONNETTIVITA’ AI MASSIMI LIVELLI

Rimanendo nell’abitacolo ora parliamo della connettività di bordo, gestita interamente dai due schermi principali sulla plancia dove figurano l’Audi Virtual Cockpit da 12,3” e il sistema infotainment MIB 3 con schermo touchscreen da 10,1” e piattaforma di navigazione MMI Plus, che permette di calcolare il miglior percorso possibile per arrivare a destinazione tenendo conto della ricarica residua delle batterie.

Queste, inoltre, possono essere raffreddate anticipatamente in modo da poter iniziare il processo di recupero dell’energia con uno spunto maggiore, grazie al caricatore da 11 kW di serie in corrente alternata (con tempi intorno alle 8 ore) oppure con l’attacco alla rete continua fino a 270 kW, dove il ripristino fino all’80% della capacità massima avviene in poco meno di mezz’ora.

Audi e-tron GT RS Quattro 2021

Non mancano, ovviamente, i servizi per la gestione in tempo reale del traffico, il sistema di comunicazione Car-to-X, l’assistente vocale Amazon Alexa e, a richiesta, l’head-up display per il parabrezza. L’Audi e-tron GT, inoltre, è una vettura dotata di collegamenti Bluetooth, GPS e LTE, con tanto di integrazione con lo smartphone attraverso l’app dedicata MyAudi, che permette il controllo da remoto del climatizzatore oppure della ricarica delle batterie.

Ultimo punto, gli ADAS: anche in questo caso la e-tron GT non delude e propone di serie il pacchetto Audi Pre Sense con la frenata automatica di emergenza e l’avvertimento di uscita dalla corsia. Come optional, invece, si possono richiedere il cruise control adattivo, le telecamere a 360° con rilevamento di pedoni e ciclisti (anche a visione notturna) e il sistema di parcheggio da remoto.

Audi e-tron GT RS Quattro 2021

AUDI E-TRON GT: PRESTAZIONI DA SUPERCAR

Per quanto riguarda il motore, la Casa dei Quattro Anelli ha distinto la nuova e-tron GT in una versione di base e nella più sportiva RS e-tron GT: la prima è equipaggiata con due propulsori elettrici installati in corrispondenza di ciascun assale, con quello anteriore da 238 cavalli e quello posteriore da 435 cavalli per un totale di ben 476 CV e 630 Nm di coppia massima. La RS, invece, alza ancora di più l’asticella con l’unità al retrotreno da 456 cavalli, che fanno aumentare l’output complessivo fino a 598 CV e 830 Nm di coppia.

Esiste anche una modalità “boost” da utilizzare per pochi secondi per entrambe le versioni, che aumenta le performance rispettivamente fino a 530 e 646 CV e garantendo, di conseguenza, dei numeri prestazionali di assoluto rilievo: la e-tron “base” copre lo 0-100 in 4,1 secondi e arriva a 243 km/h di velocità massima, mentre la RS si ferma a 3,3 secondi e aumenta fino a 250 km/h.

Audi e-tron GT RS Quattro 2021

Entrambe sono dotate della trazione integrale Quattro e di un particolare cambio a due velocità, che utilizza la prima marcia per le partenze (in abbinata al launch control e alla modalità boost) e la seconda per tutte le altre situazioni di guida. Confermato anche il sistema di frenata rigenerativa, gestibile attraverso le palette al volante con un recupero fino a 265 kW semplicemente sollevando il piede dal pedale dell’acceleratore.

Soffermandosi sulle batterie, le due e-tron GT sono equipaggiate con un pacco di accumulatori agli ioni di litio dalla capacità di 86 kWh, capaci di garantire un’autonomia massima rispettivamente di 488 km (e-tron base) e di 472 km (RS e-tron GT). Per i consumi, invece, i valori si assestano sui 19,6 e sui 20,2 kWh ogni 100 km. Grande attenzione, inoltre, è stata posta all’assetto delle vetture, che già di serie sono equipaggiate con delle sospensioni elettroniche adattive capaci di abbassare l’altezza da terra rispettivamente di 20 e 22 millimetri; a richiesta, invece, si può richiedere il sistema a quattro ruote sterzanti, che aiutano il pilota soprattutto nelle manovre a bassa velocità.

AUDI E-TRON GT: PREZZI E DISPONIBILITA’

A questo punto vorrete sicuramente sapere quando la nuova Audi e-tron GT verrà resa disponibile sul suolo italiano: l’arrivo è previsto per il secondo trimestre di quest’anno (quindi all’inizio dell’estate), con una dotazione di serie che prevede innanzitutto le suite di sicurezza Audi Pre Sense front e basic. A richiesta, invece, si possono richiedere i pacchetti aggiuntivi Tour, City, Park e Sport Sound, che va a modificare il timbro vocale del motore per renderlo ancora più aggressivo. I prezzi? Per il momento vi possiamo riportare il listino tedesco: la e-tron GT ha un costo di 99.800 Euro, mentre la RS parte da 138.200 Euro.

Audi e-tron GT RS Quattro 2021

TAGS:
TUTTO SU Audi e-tron
Articoli più letti
RUOTE IN RETE