Bentley Mulsanne

Al Salone di Ginevra 2013 Bentley propone la sua aristocratica berlina Mulsanne con nuovi accessori e finiture di alto pregio, come l’imbottitura in vera piuma d'oca per i sedili e le valigie realizzate a mano da artigiani italiani

Al Salone di Ginevra 2013 la lussuosa casa inglese Bentley propone l’aggiornamento della sua berlina Bentley Mulsanne. Nessuno stravolgimento, ma finiture ancor più ricercate ed esclusive tese a sottolineare il carattere aristocratico del suo modello.

Con la Bentley Mulsanne il 2013 si affronta nel lusso

Al Salone di Ginevra la berlina inglese propone diversi pacchetti in grado di integrare e ottimizzare il già faraonico equipaggiamento di serie, il tutto ordinabile da aprile 2013. La Bentley Mulsanne specifica Comfort propone l’imbottitura in vera piuma d’oca per i sedili, in grado di assicurare il migliore isolamento termico nelle parti a contatto con i passeggeri, ma anche nuovi poggiapiedi in moquette e cuoio, poggiatesta con alette regolabili per il sostegno laterale e tendine integrate nelle porte posteriori e nel lunotto per garantire il massimo livello di privacy..

La versione Entertainment propone invece i tavolini ripiegabili modellati appositamente per ospitare un iPad o una tastiera wireless, e la connessione internet disponibile grazie al collegamento hotspot Wi-Fi. Sono inoltre previsti due schermi LCD da 8” nei poggiatesta e un hard disk da 20 GB, il tutto abbinato ad un impianto audio Naim completo di 2 set di cuffie Bluetooth e  telecomando. L’ultima preziosa novità della Bentley Mulsanne 2013 è data dal set di valigie realizzato su misura dagli artigiani del cuoio Schedoni: il kit si compone di due valigie grandi, due contenitori piccoli e due borse porta-abiti pieghevoli. Sono tre le varianti di colore inedite previste per la carrozzeria, ovvero grigio, zaffiro e viola.

V8 biturbo e 512 cv per la Bentley Mulsanne

Sotto l’enorme cofano anteriore della berlina inglese si cela il medesimo propulsore del modello che sostituisce: si tratta di un V8 biturbo da 6.75 litri, capace di scaricare tramite la trazione posteriore bne 512 cv e addirittura 1.020 Nm di coppia massima. Il cambio è automatico a 8 rapporti, e nonostante il peso elevato (3.090 kg) la Casa dichiara per la Mulsanne uno scatto 0 a 100 km/h in 5,3 secondi, quello da 0-160 km/h in soli 11,5 secondi, e una velocità di punta che sfiora i 300 km/h (296 km/h).

 

ARTICOLI CORRELATI