Fiat 500 Barbie

Presentata ufficialmente a Milano la shock car ironica e alla moda dedicata alla fashion doll più amata di sempre; alla serata era presente pure lei, Barbie, ovviamente in compagnia di Ken! Ecco le immagini della festa

La Fiat 500 si conferma ancora una volta icona indiscussa del made in Italy più alla moda, sempre in grado di cogliere tutti gli spunti più interessanti nel panorama internazionale e di trasformare ogni occasione in un evento imperdibile. In particolare, per festeggiare il cinquantesimo compleanno di Barbie ha deciso di lanciare una show car davvero inedita, nata dalla collaborazione tra il Centro Stile Fiat e la Mattel. La vettura ha un look alla moda, ma con un pizzico di ironia ed è un’autentica shock car a partire dalla carrozzeria esterna realizzata con l’impiego di vernici laccate e profonde, simili allo smalto, ottenute con allumini finissimi annegati in un rosa intenso, il più trendy della stagione. Stessa cura anche per quanto riguarda gli interni in cui risalta la morbidezza di tessuti come l’rivestimenti interni esclusivi laminata argento che unisce l’aspetto trendy alla morbida tattilità. Inoltre, i tappetini sono impreziositi da fili di seta naturale e viscosa lucida e nei vani portaoggetti si possono trovare lucidalabbra dai colori brillanti. Ma non è tutto: dettagli diventano cristalli che spiccano sulle mostrine interne, sulle coppe ruota, sul raschiavetro esterno, sull’antenna, fino a delineare l’inconfondibile silhouette della bambola sui montanti. Infine, per questa Fiat 500 show car è stato realizzato un lucido telo copri-vettura sul quale campeggia l’immagine della Fiat 500 degli anni Sessanta e la firma di Barbie.

Roberto Giolito, autore della Fiat 500, ha così presentato il progetto di partnership tra Mattel e Fiat: “Che la signorina statunitense Barbie, già intestataria di diverse ‘soluzioni di trasporto’ che vanno dalle rombanti Gran Turismo ai Motor Home super accessoriati, abbia notato una 500, e l’abbia desiderata come regalo per un compleanno importante, è il segnale di un bisogno, oggi comune, di tornare a sognare cose semplici, che danno tanto e ti fanno sentire più leggero, che esaltano chi è bello di natura, ma anche chi riesce e sentirsi tale, senza dover dimostrare nulla, perché Barbie ha già conquistato tutti. Barbie è bella e scattante, ma ha avuto la sensibilità di ascoltare tutti, di essere l’espressione di tutti, per questo ha scelto un’automobile che non divide, che affranca chiunque dal dover dichiarare la propria posizione sociale, e che dal 2009, per il suo compleanno, esisterà in una versione dalla quale si può vedere meglio il sole e anche le stelle, per poter continuare a sognare, soprattutto ad occhi aperti”.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE