Fiat 500 Bicolore

Debutto al Motor Show di Bologna 2010 per l'inedita Fiat 500 Bicolore, versione speciale della celebre citycar italiana caratterizzata dalla verniciatura bianca e rossa

Fiat presenta presso il Motor Show 2010 la 500 Bicolore, edizione speciale della piccola citycar simbolo della produzione automobilista tricolore. Caratterizzata dalla colorazione bianca e rossa, la 500 Bicolore eredita con nuove tinte lo schema cromatico inaugurato dalla cugina Abarth 500 C quest’estate. Sotto il cofano della Fiat 500 bicolore pulsa l’ultimo gioiello di Fiat Powertrain Technologies (FPT): il motore bicilindrico TwinAir da 85 CV. Capostipite di una nuova famiglia di propulsori bicilindrici di FPT, il propulsore impiega il rivoluzionario sistema MultiAir abbinato ad una fluidodinamica specifica ed ottimizzata per il massimo rendimento di combustione. Inoltre, frutto dell’estremizzazione del concetto di “downsizing” e di una sapiente messa a punto della meccanica di base, la nuova famiglia – con prestazioni comprese tra i 65 e i 105 CV – assicura fino al 30% in meno di emissioni di CO2 rispetto ad un motore di pari prestazioni. Dunque, si tratta di una novità assoluta nello scenario motoristico mondiale che conferma la leadership del Gruppo Fiat in questo campo. Il bicilindrico TwinAir da 85 CV è visibiel nello stand Fiat montato su alcune girandole colorate che ne sottolineano la leggerezza ma anche a bordo delle 4 versioni di Fiat 500 esposte a Bologna, dotate di sistema Start&Stop di serie.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE