Ford Mondeo Hybrid: la prima auto ibrido-elettrica europea di Ford

Nel contesto del No Smog Mobility 2015 Ford presenta la strategia “Power of Choice” con la sua Mondeo Hybrid, per una mobilità sostenibile e versatile: doppio motore elettrico più uno a benzina, sistemi di recupero dell’energia e ottimizzazione dei consumi, potenza e basse emissioni. Il futuro dell’auto si fa sempre più green

La nuova Ford Mondeo Hybrid è la prima auto ibrido-elettrica d’Europa, costruita con una tecnologia di terza generazione. Ford orienta la sua ricerca all’interno della strategia Power of Choice, per garantire al guidatore una gamma completa di soluzioni, all’interno di una stessa vettura, all’insegna di una mobilità ecosostenibile.

Mondeo Hybrid ha due motori elettrici, uno propulsivo, per trasferire la potenza alle ruote, e uno per la ricarica della batteria. Ai due motori si affianca quello a benzina 2.0 a ciclo Atkinson: una combinazione studiata per ottimizzare al meglio le prestazioni di potenza (187 cavalli) e ridurre al minimo le emissioni di CO2. In modalità elettrica la nuova Mondeo Hybrid raggiunge la velocità di 135 km/h. L’auto utilizza batterie a controllo software e di trasmissione variabile continua, non necessita di meccanica ausiliaria per la propulsione doppia e risulta più leggera ed efficiente rispetto alle versioni precedenti.

L’interfaccia multimediale è studiata per permettere al giudatore di monitorare il livello di carica e ottimizzare i consumi attraverso il recupero dell’energia: la funzione Brake Coach, infatti, invita a eseguire frenate più dolci per recuperare meglio l’energia durante la decelerazione stessa.

Mondeo Hybrid è dotata anche di un software per il controllo elettronico della trasmissione variabile continua e del servosterzo elettronico EPAS. Per alleggerire il carico sul motore, il clima è alimentato elettricamente, così come il sistema di controllo della temperatura della trasmissione e delle batterie. Per scaldare l’abitacolo viene utilizzato una tecnologia che recupera il calore emesso del gas di scarico.

Reduce del successo della Fiesta ibrida, che detiene il primato di auto GPL più venduta in Europa nel 2014 e nei primi otto mesi del 2015, Ford è sempre più impegnata nella causa della smart mobility. Con Mondeo Hybrid la Casa vuole dare un servizio in più al consumatore, permettendogli di scegliere la tecnologia di propulsione di guida che meglio gli si addice. La vettura è infatti disponibile anche con motori EcoBoost e TDCi, oltre alla versione speciale ECOnetic.

ARTICOLI CORRELATI