USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Jaguar E-Pace 2021: il restyling porta l’ibrido, anche alla spina

Per il 2021 il SUV britannico va incontro a un piccolo facelift, con poche modifiche estetiche ma tanta sostanza sotto il cofano. La novità più importante? L'introduzione delle versioni mild e plug-in hybrid

Il 2021 è praticamente alle porte e anche per Jaguar è giunto il momento di rinnovare la propria gamma di veicoli: il primo restyling importante ha toccato la E-Pace, crossover compatto che ora ottiene la piattaforma Premium Transverse Architecture su un design estetico leggermente rinnovato, su una connettività dell’abitacolo incrementata ma, soprattutto, su due tecnologie ibride a sostegno delle motorizzazioni già presenti: la mild hybrid a 48V e la plug-in hybrid con ricarica alla spina. L’arrivo sul mercato? Per il momento la Casa britannica ha aperto gli ordini solamente nel Regno Unito, senza tuttavia anticipare i prezzi nè la disponibilità per l’Italia.

JAGUAR E-PACE 2021: COME CAMBIA, DENTRO E FUORI

La nuova Jaguar E-Pace 2021 si distinguerà dal Model Year precedente per alcuni dettagli a livello di carrozzeria e dei gruppi ottici, anteriori e posteriori. I tecnici britannici non hanno voluto sconvolgere l’assetto della scorsa generazione, per cui il nuovo modello porterà in dote un restyling “leggero” a livello del paraurti anteriore, ora provvisto di prese d’aria maggiorate, delle modanature laterali e del diffusore posteriore, con i terminali di scarico ora disposti in maniera differente a seconda della motorizzazione scelta.

Jaguar E-Pace restyling 2020

Elementi specifici saranno inoltre disponibili per l’allestimento sportivo R-Dynamic, ora disponibile in abbinata con il Black Pack esterno che propone finiture Narvic Black su alcuni dettagli. Per quanto riguarda la fanaleria, la Jaguar E-Pace 2021 introduce invece le luci diurne Double J di nuova concezione all’anteriore su proiettori che, in via opzionale, possono anche essere dotati della tecnologia Pixel LED con gestione automatica degli abbaglianti, mentre al posteriore dà spazio agli indicatori di direzione dinamici sempre con funzionamento a LED.

Tante novità anche per l’abitacolo, dove la E-Pace sfoggia innanzitutto la nuova strumentazione digitale con schermo da 12,3” sulla quale è connesso il volante multifunzione, rivisto nelle sue caratteristiche alla pari della leva del cambio e del sistema infotainment Pivi Pro, che ora domina la plancia con il display touchscreen ricurvo da 11,4” in posizione centrale. Il sistema ora dispone di doppia SIM, aggiornamenti OTA (over-the-air) e telecamere in 3D per gli esterni, senza dimenticare l’immancabile piattaforma per la ricarica induttiva degli smartphone. La ciliegina sulla torta? Il rinnovato sistema di climatizzazione con ionizzatore a capacità di filtraggio PM2.5, in un abitacolo reso anche più gradevole per la presenza di nuovi colori per il sistema di illuminazione “ambient light”.

Jaguar E-Pace restyling 2020

JAGUAR E-PACE 2021: TUTTE LE VERSIONI MILD-HYBRID

La grande novità della Jaguar E-Pace 2021, tuttavia, è rappresentata dall’introduzione della tecnologia ibrida nelle motorizzazioni dell’ampia gamma del SUV britannico, che può contare sia propulsori benzina che a diesel. Iniziamo dai primi: la versione entry-level è rappresentata dall’1.5 turbo a tre cilindri da 160 cavalli, a cui segue l’unità 2.0 turbo a quattro cilindri declinata in tre varianti di potenza (200, 250 e 300 cavalli). I motori a gasolio, invece, esordiscono con il 2.0 a quattro cilindri da 163 cavalli, presente in gamma anche nella variante MHEV che, poi, è disponibile parallelamente sul diesel più potente da 204 cavalli.

Ogni versione a benzina è provvista del sistema mild-hybrid a 48V composto da alternatore-starter per il recupero dell’energia durante le fasi di decelerazione e frenata, che poi avrà il compito di stiparla nel pacco batterie posizionato nel pianale per ridurre l’ingombro complessivo. Questa tecnologia, inoltre, è presente anche su due delle versioni a gasolio, tranne quella di ingresso che mantiene solamente il propulsore endotermico.

Per quanto riguarda le tipologie di cambio e trazione, la variante 1.5 turbo-benzina da 160 cavalli dispone dell’automatico a otto rapporti su trasmissione anteriore, che diventano rispettivamente a nove rapporti e integrale sugli altri tre allestimenti. Discorso più variegato per i diesel: la versione d’ingresso può essere equipaggiata con cambio manuale a sei marce e trazione anteriore o, in alternativa, con quello automatico a nove rapporti e trasmissione a quattro ruote, le stesse funzionalità di serie che caratterizzano i due modelli superiori presenti in gamma.

Jaguar E-Pace restyling 2020

JAGUAR E-PACE 2021: C’È ANCHE LA VERSIONE PLUG-IN

Al top della gamma, inoltre, Jaguar introdurrà la E-Pace 300 Sport, versione sportiva del SUV britannico che si differenzierà per un assetto dedicato a un maggiore comfort di guida: questo sarà assicurato dalla trazione integrale Active Driveline AWD con due frizioni a bagno d’olio a controllo elettronico capaci di differenziare la coppia motrice su entrambe le ruote posteriori e dalle sospensioni con sistema Adaptive Dynamics di tipo adattivo.

Una versione che, in parallelo, sarà offerta anche nell’allestimento P300e con tecnologia plug-in hybrid, la quale offre un motore 1.5 tre cilindri a benzina da 200 cavalli associato a un’unità elettrica da 109 cavalli destinata all’asse posteriore, che complessivamente spinge la potenza fino a quota 309 cavalli. La batteria, invece, è agli ioni di litio con capacità da 15 kWh, che posizionata nel pianale della vettura per un miglior bilanciamento dei pesi garantisce un’autonomia in “full electric” di ben 55 km.

Molto interessanti i suoi consumi, che si assestano sui 2,0 L / 100 km e sui 44 g/km di emissioni di CO2 calcolati nel ciclo di utilizzo WLTP, così come i sistemi per ripristinare l’energia da utilizzare su strada: grazie alla ricarica rapida si potrà raggiungere l’80% dell’efficienza delle batterie in soli 30 minuti, un tempo che viene triplicato nel caso si utilizzi la tecnologia da 7 kW a corrente alternata.

Jaguar E-Pace restyling 2020

TAGS:
TUTTO SU Jaguar E-Pace
Articoli più letti
RUOTE IN RETE