Kia Venga: provata su strada la versione a gpl

Economica, spaziosa, ben rifinita e amica dell'ambiente. Kia con la sua Venga propone una vettura estremamente concreta e piacevole da guidare che, nella versione Gpl, si dimostra amica dell'ambiente... e del portafogli, con in più la garanzia di 7 anni

La Kia Venga si pone in uno dei settori dove la concorrenza è più spietata. Le sue armi? Spazio interno ampio in poco più di 4 metri di lunghezza, estetica e finiture sobrie ma curate, prestazioni in linea con le aspettative, una garanzia di ben 7 anni e nella versione Gpl una economia di esercizio che hail suo peso. Con poco più di 20 euro di Gpl si percorrono quasi 500 chilometri (470 per l’esattezza) oltre al fatto che si inquina meno… cosa che se abitate a Milano significa niente pagamento per entrare in Area C.
Le monovolume compatte come la Kia Venga, Fiat 500L, Ford B-Max o Renault Modus sono le auto che vengono prese in considerazione da quanti cercano una vettura per la famiglia in grado di conciliare gli spostamenti cittadini con le gite fuori porta o le vacanze, e la Kia Venga risponde egregiamente in entrambi i casi.

Il motore 1.4 da 90 Cv “convertito” a Gpl dalla italiana Brc in colaborazione diretta con la Kia offre un buono spunto in partenza e consumi ridotti. I 4,07 metri di lunghezza consentono di parcheggiare senza troppe difficoltà e la posizione di guida leggermente rialzata consente un controllo maggiore in mezzo al traffico. Ottima l’abitabilità sia davanti che dietro, con in più la possibilità di spostare in avanti il divano posteriore e far passare il bagagliaio da 440 a 570 litri (ovviamente sacrificando un po’ l’abitabilità posteriore). La velocità massima è prossima ai 170 km/h e nella guida extraurbana si viaggia con un filo di gas (letteralmente!) potendo contare su oltre 1.200 chilometri complessivi di autonomia tra Gpl e benzina.
La Kia Venga 1.4 Gpl è disponibile in cinque allestimenti con prezzi che vanno dai 16.250 ai 18.500 della versione Cool, tutti con garanzia di 7 anni.

Kia Venga 1.4 Gpl: prova su strada
Se si dovesse sintetizzare in una parola la nostra prova su strada diremmo: vellutata. Dallo sterzo alla frizione, dal cambio ai comandi tutto è “morbido” sulla Kia Venga e il confort ne ha un grande giovamento. Anche l’ergonomia dei comandi è ben studiata a non c’è bisogno di concentrarsi sulle pulsantiere o, peggio, di dover accedere al manuale per utilizzare quanto si trova a portata di mano. Ci si trova subito a proprio agio sulla piccola monovoume di casa Kia (per questo l’avranno chiamata Venga? Mha) e basta poco per avere la sensazione di averla sempre guidata. Fin troppo minimalista il display che riporta informazioni su radio/media, consumi, temperatura e ora che risultano un po’ affollate e non sempre di immediata lettura. La posizione leggermente rialzata offre una perfetta visibilità, le portiere consentono di accedere comodamente anche ai sedili posteriori e l’ampio bagagliaio presenta la soglia di carico a filo con il paraurti, cosa molto comoda se si deve fare la spesa per la settimana! La bombola del Gpl è posizionata al posto della ruota di scorta, a sua volta sostituita da un kit di riparazione.

Il sistema di gestione del Gpl è uno dei più moderni, in grado di garantire prestazioni in tutto e per tutto simili alla benzina, infatti non si percepisce minimamente il passaggio da un combustibile a un altro. Il sistema inoltre prevede che piccole quantità di benzina vengano utilizzate per “lubrificare” soprattutto le valvole, che sono uno dei punti di debolezza dei motori a Gpl proprio per la maggiore “secchezza” del gas. La Venga ha prestazioni adeguate al tipo di utilizzo previsto per questo genere di vetture, con un’elasticità di marcia notevole e un range di utilizzo del motore molto ampio e che permette di limitare il ricorso al cambio. Quando si decide di aumentare l’andatura la Kia Venga sorprende per stabilità e precisione, a patto che il manto stradale non presenti asperità. Un altro difetto che abbiamo riscontrato è l’aumento della rumorosità quando si viaggia a velocità autostradale, unico neo rispetto a un confort di marcia da vettura di classe superiore.

La Kia Venga Gpl si dimostra in sintesi una vettura per famiglie conveniente e accogliente, come dimostra anche il simpatico ospite che si è auto-invitato mentre stavamo fotografando gli interni della vettura (vedi gallery)!

ARTICOLI CORRELATI