Lexus LS 600h – Test Drive

Lussuosamente ecologica e tecnologica

Lexus LS 600h – Test Drive. Berlino – La “Casa dell’ibrido” amplia la sua gamma ecologica e con Lexus LS 600h, anche l’ultima ammiraglia si tinge di verde.
Come da tradizione, Lexus LS 600h si presenta con la duplice carrozzeria, “normale” e lunga, con circa una dozzina di centimetri in più in grado di offrire quell’abitabilità maggiore agli occupanti del divano posteriore.

Eleganza e raffinatezza
Il concetto di ammiraglia si affianca non solo a quello di dimensioni e potenza, ma soprattutto a quello di lusso. Auto di rappresentanza per eccellenza, l’ammiraglia deve riflettere lo splendore ed il livello del suo occupante, trasformandosi in una sorta di prestigioso biglietto da visita sofisticato ed elegante.
Con questa filosofia Lexus disegna la propria gamma LS. Il risultato dev’essere un preciso mix di imponenza e classe, modernità e tradizione ed il tutto miscelato in una livrea simbolo d’eleganza.
L’obiettivo non è certo dei più semplici: la concorrenza è spietata e si compone di mostri sacri blasonati e storicamente portati verso il segmento. Dal canto suo, Lexus è stata in grado di offrire una vettura dal design razionale e all’avanguardia, che esprima elementi fondamentali come “Semplicità Incisiva”, “Eleganza Intrigante” ed “Anticipazione Discreta”.
Ecco quindi che, Lexus LS 600h, si presenta con un design definibile “classico”: con linee che non stravolgono quello stile elegante e sobrio che ben si addice a questo segmento così particolare. E’ altresì vero che Lexus LS 600h, pur conformandosi molto con le rivali, mantiene una spiccata personalità che ben la differenzia dalle concorrente.

ARTICOLI CORRELATI