Mazda CX-7 Adrenaline Concept

Il SUV giapponese... vi aspetta fuori!

Mazda CX-7 Adrenaline Concept. Prima ancora del debutto europeo del suo nuovo SUV CX-7, Mazda mette già le mani avanti e propone una versione decisamente aggressiva. Siamo ancora allo stadio di concept, presentato tra l’altro in occasione del SEMA: chiaro quindi che si tratta di una show car dai contenuti estetici estremi, mentre un’eventuale allestimento MPS di serie verterà probabilmente su canoni più sobri.
Adrenalina La carrozzeria di Mazda CX-7 Adrenaline prevede forme sportive, da hard-tuning, a partire dal frontale rivisto e corretto. Le prese d’aria si sprecano, mentre le proporzioni degli spoiler e delle fiancate ricevono una congrua bombatura: accattivanti i profili inferiori in alluminio, mentre la colorazione gialla che sfuma sul muso appare quantomeno bizzarra. I cerchi in lega EXE, da 22 pollici, incattiviscono a dovere la sagoma di Adrenaline, grazie anche ad un disegno particolare ed alla finitura giallo-cromata. Curiosa la vetratura “C30 style” del lunotto posteriore, che si estende verso il basso coprendo parte del portellone.
MazdaSpeed L’elaborazione comprende anche una buona dose di vitamine per il propulsore turbocompresso di 2.3 litri. Un nuovo intercooler, una rivisitata dell’elettronica e dell’alimentazione ed ecco serviti 300 cavalli, pronti a galoppare sulle sconfinate superstrade californiane. Il set up generale si è avvalso dell’esperienza tecnica del reparto MazdaSpeed, oltre che del rallista e “drifter” Rhys Millen.
Arriverà? Siamo quasi certi di una versione MPS su base CX-7, anche se questa Adrenaline sembra ben lontana dal poter essere commercializzata. Troppo estrema ed appariscente, comunque una buona base (tecnicamente parlando) su cui lavorare nella definizione di una CX-7 ancora più sportiva.

ARTICOLI CORRELATI