Mitsubishi L200 Double cab – Long Test Drive

Spazioso, elegante ed avventuroso

Mitsubishi L200 Double cab – Long Test Drive. Con i suoi cinque metri di lunghezza, 1.8 di larghezza e quasi altrettanti d’altezza, la piccola “city car” nipponica sembra proprio essere nata per i costretti centri cittadini in cui poter svicolare senza alcun patema d’animo! Scherzi a parte, Mitsubishi L200 Double cab è il classico mezzo definibile importante e di peso, tanto da non aver avuto nessun timore a porre con vigore i nostri adesivi Infomotori.com sui suoi capaci paraurti. Nato originariamente come mezzo da lavoro, caratteristica che è comunque rimasta saldamente impressa nel suo DNA, il pick-up nipponico si è “imborghesito” a tal punto da avvicinarsi e non poco alle classiche vetture. Figlio dell’ Evo-luzione Figlio delle linee del Pajero Evo, la concept car dominatrice della Dakar, Mitsubishi L200 Double cab ne eredita non solo alcune soluzioni stilistiche come le linee guida del nuovo frontale e dei parafanghi, ma anche – e soprattutto – la grinta e la sportività tipica delle vetture di quel calibro. Il frontale, aggressivo e massiccio, è governato da un bombato ed arrotondato fascione, in grado di ospitare comodamente una generosa bocca di raffreddamento ed i gruppi ottici dal nuovo design. Uno degli altri, numerosi, preconcetti riguardo ai pick-up si riferisce alle loro prestazioni. Il nuovo L200 adotta un moderno turbodiesel common-rail 4 cilindri da 2.5 litri, la cui sovralimentazione è abbinata ad un intercooler. Il 2.5 DI-D eroga 136 cavalli a 4.000 giri ed una coppia di 314 Nm a 2.000 giri, proprio quel che serve per trarsi d’impaccio nelle manovre più difficili o su fondi eufemisticamente “impegnativi”…

ARTICOLI CORRELATI