USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova Dacia Sandero Stepway: più contenuti e un ottimo rapporto qualità/prezzo

Nuova Dacia Sandero Stepway si basa sulla piattaforma CMF-B già utilizzata per Renault Clio e Captur che ha portato a un miglioramento delle prestazioni e della sicurezza. Il look da crossover compatto è accattivante e moderno, il prezzo un invito a provarla

Nessun compromesso“: è questo il motto che accompagna l’uscita della nuova Sandero Stepway, la compatta di casa Dacia che arriva sul mercato con un design design rinnovato, ma soprattutto sfruttando la piattaforma CMF-B già utilizzata per Renault Clio e Captur. Un altro importante cambiamento sta nel passaggio dal concetto di “low cost” a quello di “smart buy”, perché un pubblico sempre più attento, specie di questi tempi, non vuole più solamente spendere poco, ma vuole spendere in maniera intelligente.

Nuova Dacia Sandero Stepway: le caratteristiche

Nuova Dacia Sandero Stepway si inserisce nel sempre più importante segmento dei B SUV in cui praticamene tutti i brand si stanno cimentando. La casa satellite di Renault accetta la sfida proponendo una vettura molto rinnovata rispetto alle versioni precedenti ma mantenendo intatto il suo spirito, vale a dire offrire equipaggiamenti allineati alla cliente a un rapporto qualità/prezzo sempre competitivo. La terza generazione della Sandero è stata sviluppata sulla CMF di Renault. La carrozzeria ha una lunghezza di 4.088 mm, una larghezza di 1.848 e un’altezza è di 1.499 mm con un passo di 2.604 mm. Insomma siamo davanti a una vettura compatta, ma con un accattivante stile da crossover con un cofano maggiorato, logo Stepway cromato sotto la calandra e alette bombate sopra ai fendinebbia.

Dacia Sandero Stepway, nato al motto di ‘nessun compromesso’

Entrambi i paraurti anteriore presentano elementi protettivi color metallo tinto in massa che consentono di mantenere il colore iniziale nonostante i graffi dell’uso quotidiano. Molto pratiche le barre portapacchi (brevetto Dacia) già posizione sul tetto che possono portare fino a che senza complesse operazioni di smontaggio si trasformano in un robusto portapacchi con una capacità di 80 chili di peso. Salendo a bordo si può apprezzare lo spazio a disposizione che permette di ospitare fino a cinque adulti. Il bagagliaio ha una capacita di 410 litri. Tra le dotazioni di serie troviamo il supporto smartphone, computer di bordo, limitatore di velocità e accensione automatica dei fari, mentre tra gli accessori ci sono il climatizzatore automatico, sedili anteriori riscaldati, chiave Keyless entry, freno di stazionamento elettrico, parking camera, sensori di parcheggio all’anteriore e al posteriore e accensione automatica dei tergicristalli.

Il pacchetto tecnologico varia a seconda dall’allestimento. Si va dal più semplice, denominato Media Control, per la gestione di radio, musica, chiamate, messaggi e applicazioni Gps (riconoscimento vocale) a uno più avanzato, definito Media Display con un’interfaccia e funzioni dedicate (gestibili tramite display touchscreen da 8″). Infine c’è il pacchetto Media Nav, caratterizzato dal navigatore satellitare e connettività wireless per Apple CarPlay ed Android Auto. Sulla nuova Dacia Sandero Stepway sono Tati migliorati i sistemi di sicurezza passiva e attiva grazie ai dispositivi Adas che comprendo frenata automatica d’emergenza attiva, sensore dell’angolo morto, assistenza al parcheggio e assistenza alla partenza in salita.

Nuova Dacia Sandero Stepway: motori e prezzi

La gamma Sandero è disponibile con motore TCe 90, 1.0, a tre cilindri turbo con cambio manuale a 6 rapporti o con cambio automatico di tipo Cvt. Il top di gamma è rappresentato dal propulsore Eco-G 100, il nuovo 1.0 turbo, tre cilindri, con doppia alimentazione benzina-Gpl e cambio manuale a 6 rapporti (tutte le versioni hanno la funzione Stop&Start disattivatile). I prezzi sono compresi dai 12.600 euro per la Stepway Essential con motore 1.0 TCe 90 cv ai 14.950 euro per versione 1.0 TCe Cvt 90cv con cambio automatico.

 

 

TUTTO SU Dacia Sandero
Articoli più letti
RUOTE IN RETE