NUOVA
USATA

Nuova Ssangyong Korando, debutto italiano

Svelata la nuova sport utility coreana, tra le più ammirate al Motor Show di Bologna 2010. Grazie a dimensioni, motori e look pensati per l'Europa, è pronta a sfidare Volkswagen Tiguan e Ford Kuga

Presso il Motor Show 2010 debutta la nuova Ssangyong Korando, modello chiave per il successo della casa nel nostro paese. Il nuovo SUV compatto punta alla fascia media del segmento, la più affollata e forte nelle classifiche di vendita. La nuova sport utility coreana segna una netta svolta nel design della casa, avvicinandosi provvidenzialmente ai gusti degli automobilisti europei. La prima edizione era una fuoristrada a tutti gli effetti, una sorta di rivisitazione moderna della leggendaria Jeep Wrangler. Difficile imitare un mito, infatti il risultato era abbastanza gradevole ma lontano anni luce dalla fonte ispiratrice sul piano del carisma. Il nuovo modello ha in comune con l’riginale solo il nome: si tratta infatti di un moderno SUV dalle attitudini spiccatamente stradali disegnato nientemeno che dallo Sutdio Giugiaro. Equilibrato nelle forme e gradevole nel design, il nuovo SsangYong Korando è basato su una piattaforma inedita ed è spinto da un 2.0 turbodiesel anch’esso fresco di progettazione e forte di ben 175 cavalli. Abbandonati i voli pindarici del passato, il design di questa nuova SsangYong appare capace di conquistare molti cuori anche in suolo italico, grazie anche all’allettante prezzo d’attacco che, per la versione a trazione anteriore, supera di poco i 20.000 Euro. La nuova Ssangyong Korando irrompe di prepotenza nel segmento dei SUV medi, pronta a dar battaglia a rivali del calibro di Volkswagen Tiguan, Ford Kuga e Nissan Qashqai. Vista e toccata con mano a Bologna, la nuova Korando trasmette qualità al primo sguardo. L’ultima creatura della casa coreana è pronta ad invadere le nostre strade.

ARTICOLI CORRELATI