USATA
cerca auto nuove
NUOVA
SPECIALE

Nuovo Volkswagen Caddy 2020: tutto nuovo per cambiare il segmento

Debutto al Salone di Ginevra 2020 per il nuovo Volkswagen Caddy, giunto così alla sua quinta generazione. Tanta tecnologia, una nuova piattaforma e linee riviste

Volkswagen Caddy 2020 è una delle novità più importanti del Salone di Ginevra. Giunto alla sua quinta generazione, il tuttofare del marchio teutonico cambia pelle ed alza l’asticella. Ora è più tecnologico, versatile e moderno nel design, pronto a fare da apripista per tante nuove tecnologie Volkswagen da applicare alla divisione Veicoli Commerciali. Caddy si rinnova ancora una volta dopo aver totalizzato più di 3 milioni di esemplari venduti nella sua lunga carriera. La profonda revisione del modello parte dalle fondamenta, ovvero dalla piattaforma modulare MQB che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi anni. In questo modo i tecnici Volkswagen sono riusciti a massimizzare la modulabilità nelle tre versioni in cui viene prodotto (Caddy, Caddy Cargo e Caddy Maxi), una tendenza apprezzabile anche in termini di motorizzazione, dove oltre al benzina viene offerto un turbodiesel TDI con il nuovo sistema Twindosing (già pronto alle normative antinquinamento che scatteranno nel 2021) ed una versione con il collaudato TGI a Metano.

Tante novità estetiche

Plancia Volkswagen Caddy 2020

La plancia del nuovo Caddy ricorda quella di una sportiva, non certo di un commerciale da utilizzare nel quotidiano

L’auto è nuova anche nell’estetica e sfoggia un intervento più concreto di un classico restlyling di metà carriera. Il frontale è stato completamente ridisegnato e sfoggia nuovi proiettori a LED, oltre ad una maggior continuità data dal paraurti verniciato in tinta con la carrozzeria. Nel complesso il design appare più pulito e moderno, sensazione che ritorna anche al posteriore dove spiccano fanali a LED (di serie nell’allestimento più ricco). La rivoluzione, ad ogni modo, è agli interni: gli standard sono elevatissimi, livello Golf 8 per capirci, quindi nettamente superiori a quanto offerto al momento dalla concorrenza. La digitalizzazione della plancia è piuttosto marcata (pensiamo all’infotainment da 10″) e non manca un pacchetto completo di assistenza elettronica alla guida ADAS (19 in totale, sei dei quali inediti). Per il resto, Caddy punta all’effetto coltellino svizzero, con prese da 230V, plafoniere a sfioramento, sedili modulabili e quant’altro.

Motore e… azione

La novità del Twindosing sostanzialmente si traduce in una doppia iniezione di AdBlue in camera di combustione, che insieme ai nuovi filtri SCR abbatte la quantità di emissioni nocive rilasciate dagli scarichi: una prima assoluta per motori con soglie di potenza comprese fra i 75CV ed i 122CV. In questo modo si cerca di garantire l’opzione Diesel a tutta quella fascia di utenti che, impegnati in lunghe trasferte, non vogliono rinunciare ai pregi del gasolio. Per quanto riguarda il benzina al momento l’unica opzione disponibile è rappresentata dal tre cilindri turbo da 1.0 litri e 116CV, unità ben collaudata anche su altre vetture del gruppo. Chiude la rosa dei propulsori l’ottimo turbo a metano TGI, un quattro cilindri con 130CV e 200Nm di coppia poco assetato ed in grado di competere con le alimentazioni tradizionali in termini di prestazioni. Nel complesso secondo i tecnici Volkswagen le nuove motorizzazioni permettono di risparmiare fino al12% in carburante, merito anche del coefficiente aerodinamico ridotto ad un cx di 0,30 (quando la versione precedente si fermava a 0,33).

Le tre versioni

Ricapitolando, Caddy è offerto in tre varianti di carrozzeria: Cargo, Kombi e monovolume, con le ultime due disponibili anche nella versione Maxi, a passo lungo. A questa variante è stata ampliata la larghezza della porta laterale, che passa dai 701mm della versione precedente agli 840mm della attuale. Le differenze? Ora la superficie è più ampia di 11 centimetri, risulta quindi possibile caricare due Europallet in un solo carico. Le dimensioni complessive sono di 4,5 metri nella versione standard, mentre la variante Maxi arriverà 4,85 metri di lunghezza. L’altezza invece si riduce e misura 1,79 metri, mentre la larghezza arriva (aumentando di 93 millimetri rispetto al passato) ad 1,9 metri. Per ogni variante sono infine disponibili tre allestimenti: il Caddy, il Life ed il top di gamma Style, che vanno a sostituire le denominazioni classiche del marchio.

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !

Sponsor

Mercedes GLA
Mercedes GLA
OFFERTA Zero km con maxi sconto !

Sponsor

Audi Q3
Audi Q3
OFFERTA Km zero super offerta !

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Ancora da immatricolare !
SPECIALE
SPECIALE
TUTTO SU Volkswagen Caddy
RUOTE IN RETE