Peugeot 207 CC 1.6 Roland Garros – Long Test Drive

Coupè compatta o cabrio sfiziosa: le due anime di un Leone

Peugeot 207 CC 1.6 Roland Garros – Long Test Drive. C’erano una volta le coupé cabriolet… anzi no. O meglio, non erano diffuse come dopo la “democratizzazione” del segmento attuata da Peugeot con la sua 206 CC. Una vettura dai mille pregi, primo fra tutti quello di aver sdoganato l’esclusiva del tetto rigido retrattile anche ai “piani bassi” del mercato su quattro ruote. Una rivoluzione. La nuova 207 CC raccoglie l’eredità senza troppi patemi, potendo contare su una struttura di classe superiore. Il frontale è quello di tutte le Peugeot, avvolgente e sportivo, mentre il posteriore è ben proporzionato. Una linea che colpisce soprattutto con il tetto ripiegato nel baule. Il motore da noi testato è il 1.6 benzina aspirato da 120 cavalli, nell’allestimento Roland Garros dotato di interni sportivi, sensori di parcheggio posteriori, specchietti ripiegabili elettricamente. Una versione completa, a fronte di un assegno non propriamente leggero: 22.050 euro.

ARTICOLI CORRELATI