USATA
cerca auto nuove
NUOVA

[VIDEO] Prova nuova Citroen C3: più comfort per la berlina taylor made

Nuova Citroen C3 arriva sul mercato con tanti dettagli estetici e funzionali rivisti e migliorati. Belli i gruppi ottici a LED e il design dei cerchi. Il motore si conferma pronto anche per uno stile di guida allegro. Più che competitivi i prezzi, soprattutto in rapporto alla dotazione della vettura

Carattere, personalità e tanta voglia di stupire. Sono queste le caratteristiche della nuova Citroen C3. La best seller della casa francese conferma tutte le doti che l’hanno fatta apprezzare sul mercato non solo italiano, ma nella sua ultima versione aggiunge il “carico” in termini di personalizzazioni e stile.

Nuova Citroen C3: le caratteristiche

Citroen ha scelto la splendida cornice del lago di Lecco per presentare alla stampa la nuova C3, vera certezza nel catalogo del brand transalpino con con ben 850.000 veicoli venduti dall’uscita della sua prima versione, di cui 140.000 solo in Italia. L’auto si presenta con design moderno, aggressivo ed elegante allo stesso tempo. Il primo colpo d’occhio è dato dal nuovo frontale deciso e dal carattere audace che aiuta a slanciare la linea complessiva della vettura. Tra le principali caratteristiche ci sono le innumerevoli possibilità di personalizzazioni, fino a 97 combinazioni esterne, quattro colori del tetto, tre ambienti interni e nuovi cerchi. Completamente nuovi i gruppi ottici a LED disponibili su tutte le versioni e i nuovi air bump ora più squadrati e più protettivi. I cerchi in lega, anche quelli con un design rinnovato, sono disponibili in due versioni: 16” e 17”.

Citroen C3 è dotata di sedili Advacend Comfort, fino a oggi riservati a modelli di gamma superiore, per garantire una seduta ampia, avvolgente, ma anche con grande sostegno. Nuova Citroen C3 offre due nuove “armonie” per gli interni opzionali con rivestimenti dei sedili dedicati e punti di colore: l’armonia Emeraude si basa sul contrasto tra colori prevalentemente scuri e dettagli colorati per una personalità più dinamica; l’armonia Techwood richiama il mondo dell’arredamento scandinavo di alta qualità con materiali ricercati e con un tocco delicato. Ricco il pacchetto di assistenza alla guida che si declina in 12 sistemi differenti, tra cui sensori di parcheggio anteriori, keyless access&start, active safaety brake, hill-assist, drive attention allert, avviso di superamento delle linee delle carreggiate, regolatore e limitatore di velocità, telecamera di retromarcia, coffee brake alert, commutazione automatica dei fari, riconoscimento dei limiti di velocità e sistema di sorveglianza dell’angolo morto.

Nuova Citroen C3: la nostra prova

Una volta saliti a bordo il feeling con la nuova Citroen C3 è immediato. Veniamo piacevolmente colpiti dal tanto spazio a bordo, sia per chi occupa i due sedili anteriori sia per chi occupa quelli posteriori. La capienza del bagagliaio è notevole e questo ci permette di riporre tutta la nostra attrezzatura. L’interno ha una linea essenziale, ma allo stesso tempo sono davvero tanti i dettagli che si fanno ammirare. Il cruscotto è misto, analogico e digitale con le informazioni principali divise tra indicatori a lancette e schermo (la velocità compare due volte, giusto per non scordarsi a quanto si sta andando).
Uno schermo touch da 8” permette di controllare il sistema di navigazione, preciso e molto intuitivo – anche al primo contatto – e l’Infotainment. Il sistema può essere attivato anche attraverso riconoscimento vocale ed è associato a servizi connessi come TomTom Traffic che fornisce informazioni sul traffico in tempo reale e segnalazioni visive e sonore delle zone di pericolo (secondo la legislazione in vigore nei paesi).

La Nuova Citroen C3 vanta motori di ultima generazione in linea con le normative Euro 6 in tema di emissioni. I nuovi sedili aumentano il livello di comfort generale, ma i pregi dell’auto, secondo noi stanno altrove. Sono tre i propulsori a disposizione: un motore benzina PureTech a 3 cilindri da 83 cavalli e cambio manuale a 5 marce, un benzina da 110 cavalli e cambio manuale 6 marce e un motore diesel BlueHDi da 100 cavalli e cambio manuale a 5 marce oppure, per un’ulteriore sensazione di fluidità e tranquillità al volante, la nuova Citroen C3 è disponibile anche con il cambio automatico EAT6. Proprio il motore è la parte sorprendente della vettura. I 110 cavalli sono lì, belli presenti, reattivi, a ogni range di marcia. Permettono di rilanciare bene l’andatura, chiudere un sorpasso in poco spazio e in generale a divertirsi tra le curve.

Insomma, l’aspetto sportiveggiante esterno è in parte confermato dalle prestazioni. Se poi volete mettere il cruise control e veleggiare tranquilli a 100 km/h vedrete crollare i consumi. Mica male come prospettiva. Una menzione la meritano il cambio molto preciso e lo sterzo davvero leggero, ma allo stesso tempo perfettamente calibrato per assecondare le traiettorie impostate dal guidatore. Le sospensioni assorbono bene le buche ma sono allo stesso tempo abbastanza reattive nella guida un po’ più allegra. I prezzi partono dai 14.000 mila euro e arrivano fino a 20.000, in mezzo ci sono moltissime opzioni che permettono di portarsi a casa una berlina compatta e quasi taylor made.