USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Rolls Royce Ghost: lusso e tecnologia allo stato puro

Rolls Royce Ghost monta il motore V12 biturbo da 6,75 litri capace di erogare una potenza massima di 563 CV e una coppia massima di 850 Nm. Tra le novità c'è il Planar Suspension System che comprende una serie di telecamere che analizzano la strada che si sta percorrendo e preparano l'auto per eventuali cambiamenti del fondo

Rolls Royce ha presentato la nuova Ghost con cui la casa di Goodwood punta a unire tecnologia e lusso, ma senza dimenticare le prestazioni grazie a un motore V12 biturbo da 6,75 litri capace di erogare una potenza massima di 563 CV.

Rolls Royce Ghost: le caratteristiche

Dopo una lunga attesta è stata finalmente svelata la nuova Rolls Royce Ghost. La vettura si caratterizza per le sue linee minima, ma allo stesso tempo molto eleganti e con quel senso del lusso che è tipico della casa di Goodwood. All’interno della vettura nessun dettaglio è stato trascurato e i materiali utilizzati sono tutti di alto livello. Davanti al sedile del passeggero è stata inserita una nuova fascia illuminata che riprende il caratteristico motivo astrale del cielo dell’abitacolo, circondando con 850 stelle il nome Ghost con l’utilizzo di 152 diodi. Solo la lavorazione di questo elemento dell’abitacolo ha richiesto qualcosa come 10 mila ore di lavoro. L‘impianto audio è stato sviluppato dalla stessa Casa, ha una potenza di 1300 Watt ed è dotato di due microfoni attivi che identificano e contrastano le frequenze di disturbo.

Il cuore pulsante della Ghost è il motore V12 biturbo da 6,75 litri capace di erogare una potenza massima di 563 CV e una coppia massima di 850 Nm. Il propulsore è posizionato dietro l’assale anteriore per una migliore distribuzione dei pesi. La potenza viene trasmessa alle quattro ruote sterzanti attraverso un sistema a trazione integrale e una trasmissione automatica ZF a otto velocità, con sistema di trasmissione satellitare assistita di Rolls-Royce che disegna i dati GPS per preselezionare la marcia ottimale per le curve imminenti. Tra le novità della Ghost c’è il Planar Suspension System che comprende una serie di telecamere che analizzano la strada che si sta percorrendo e preparano l’auto per eventuali cambiamenti del manto stradale gestendo la trazione integrale, lo sterzo integrale, il controllo di stabilità e l’autoasciugatura dell’impianto frenante.

TUTTO SU Rolls Royce Ghost
Articoli più letti
RUOTE IN RETE