USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Smart Fortwo Twinamic, prova su strada della versione con cambio automatico

L’attesa versione automatica Twinamic della nuova Smart Fortwo è finalmente arrivata ed Infomotori ha avuto l’occasione di provarla su strada, nella città di Palermo. Il nuovo cambio è proposto come optional al prezzo di 1030 euro

L’ultima serie della nota Smart Fortwo ha registrato fin da subito un enorme successo mettendo tutti d’accordo nell’affermare il grosso passo avanti fatto in termini di abitabilità, qualità, dinamicità e a pochi mesi dal lancio delle sole versioni manuali, Smart si propone con un cambio automatico a doppia frizione, Twinamic, di ultimissima generazione e degno di segmenti ben superiori.

Infomotori ha avuto l’occasione di provare la nuova Smart Fortwo con cambio automatico Twinamic e diciamo subito che il salto dal precedente cambio automatico, in termini di prestazioni e qualità, è enorme, abbissale, sembrano passati 20 anni; un cambio praticamente perfetto per un auto con la vocazione cittadina come la Smart. Il luogo scelto per la prova è Palermo; città stupenda ma caotica ed è forse per questo che la organizzazione ha effettuato questa scelta. In fondo però è questo il suo luogo di utilizzo più frequente e ciò ha messo in evidenza l’ottimo lavoro fatto dai tecnici Smart al fine di poter offrire un cambio automatico il linea con le aspettative dei clienti e che in qualche modo potesse mettere a tacere una volta per tutte le critiche relative al cambio delle precedenti generazioni. Obiettivo centrato, il doppia frizione è così morbido e veloce che se si è appena appena distratti non ci si rende conto dei cambi di marcia. Velocissimo in scalata, lo abbiamo trovato solo leggermente più lento a salire di marcia.

Insomma una promozione totale, adesso l’offerta Smart è veramente completa e siamo certi che questo optional sarà scelto dalla maggioranza dei clienti anche in vista dell’ottimo prezzo a cui viene offerto (poco più di 1000 euro è praticamente dato al prezzo di costo).

Dal punto di vista tecnico, invece, ritroviamo la tipica cellula di sicurezza Tridion, ben visibile anche all’esterno, ed ovviamente il motore e la trazione posteriori. La gamma si articola su tre diverse unità propulsive, da 61,71 e 90cv, quest’ultima dotata di turbocompressore. Tutti quanti i propulsori sono tre cilindri e rispettano la normativa Euro 6. La versione provata a Palermo, nello specifico, è la 71cv, che sarà presumibilmente anche quella più richiesta dal mercato. Il motore da 999 cc consente alla Fortwo una velocità di punta di 150km/h, ed un accelerazione da 0 a 100km/h in circa 15 secondi. La casa dichiara appena 4.1 litri/100km nel ciclo combinato.

La gamma risulta articolata in 5 allestimenti. La Youngster, che può già vantare una dotazi ne di tutto rispetto con clima, cerchi in lega e radio con connettività per smartphone. Step successivo è la Sport Edition #1, con una forte caratterizzazione sportiva, grazie ad assetto e cerchi neri da 16”, terminale di scarico in vista, volante e pomello in pelle, tetto panoramico e paddle al volante. A quest’ultima si affianca la Passion, versione dedicata al pubblico femminile, con dettagli e caratterizzazione glamour. Uno step successivo è rappresentato dalla Proxy, che alla dotazione della Sport Edition #1 aggiunge interni in eco-pelle ed il lane keeping assist nonché cerchi da 16” con finitura bicolore. Infine, al top di gamma troviamo la piccola ammiraglia, la Prime, che alle dotazioni degli allestimenti inferiori aggiunge anche il radar anteriore anticollisione, gli interni in pelle, fari led e sensori di parcheggio.

I prezzi, comprensivi del cambio Twinamic, partono dai 13.780€ della versione entry-level. L’automatico, rispetto al manuale, dunque, incide sul prezzo di listino per 1030€.

TUTTO SU Smart Fortwo
Articoli più letti
RUOTE IN RETE