USATA
cerca auto nuove
NUOVA

SsangYong Rodius seconda generazione

Presente al Salone di Ginevra 2013 in anteprima mondiale la nuova generazione della monovolume di grandi Rodius della casa coreana da 7 posti passeggeri e dallo stile SUV

SsangYong Rodius al Salone di Ginevra 2013
SsangYong svela in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2013 la seconda generazione di SsangYong Rodius, grande monovolume della casa sud coreana completamente rinnovata nell’aspetto esteriore pur mantenendo inalterate la capacità di carico e l’omologazione per 7 passeggeri.

 

Nuovo design più convenzionale
Rispetto alla precedente versione la nuova SsangYong Rodius ha un design più tradizionale e molto più piacevole, caratterizzato dalla mancanza del montante D per il portellone e dalla nuova calandra frontale che riprende il nuovo family feeling del marchio introdotto dal SUV SsangYong Korando. Pur adottando uno stile estetico più convenzionale, Rodius mantiene la sua caratteristica natura a metà tra monovolume di grandi dimensioni e SUV, oltre a mantenere una certa personalità grazie proprio alla particolare coda.

 

Interni rinnovati
All’interno dell’abitacolo gli interni sono stati completamente rinnovati in linea con i nuovi standard della Korando, pur continuando a presentare la strumentazione tachimetrica integrata nella plancia centrale di grandi dimensioni. Completamente nuovo invece lo schermo centrale del sistema di infotainment inserito fra le bocchette d’areazione. Ancora più in basso si scorge il climatizzatore bi zona.

 

Spazio per 7 passeggeri più bagagli
SsangYong Rodius si fa però apprezzare soprattutto per la grande capacità di carico interna, con l’omologazione confermata per ben 7 passeggeri a cui si aggiungono altri 800 litri di volume nell’ampio bagagliaio, che consentono di stivare senza problemi tutti i bagagli necessari agli occupanti. Addirittura questo monovolume di grandi dimensioni potrebbe ospitare al suo interno fino a 11 passeggeri, possibilità che non troverà omologazione nei mercati tradizionali ma che potrebbe venir riservata al mercato interno.

 

Motorizzazioni
A spingere le generose forme di SsangYong Rodius dovrebbero essere un V6 benzina da 3,2 litri e un diesel 2.0 da 155 CV e 360 Nm di coppia massima. Disponibile anche la trazione integrale per consentire alla vettura migliori prestazioni su strada ma anche nei terreni più accidentati, grazie anche al nuovo telaio e alle quattro ruote motrici.

TUTTO SU Ssangyong Rodius
Articoli più letti
RUOTE IN RETE