VOTO 4/5 su 5 voti
CLICCA E VOTA
Grazie per il tuo voto!
Hai già votato!
Rodius

Grande monovolume della casa sud coreana completamente rinnovata nell'aspetto esteriore pur mantenendo inalterate la capacità di carico

STORIA DEL MODELLO

Via di mezzo tra una monovolume e un SUV, SsangYong Rodius viene costruita dalla casa coreana a partire dal 2004, anno in cui nasce per opera di Ken Greenley, già direttore del corso di design automobilistico del Royal College of Art di Londra. Proposta a 7 o 9 posti, con un motore di derivazione Mercedes e un particolare tipo di trazione integrale (TOD, Torque on Demand), SsangYong Rodius, il cui nome rappresenta una contrazione tra Road e Zeus, si propone inizialmente somigliare a uno yacht di lusso, ma l’obiettivo non viene raggiunto. Nel 2007 a Ginevra viene presentata una versione aggiornata dal punto di vista stilistico, con un frontale leggermente modificato. A Ginevra nel 2013 vede la luce una nuova versione, ristilizzata nel frontale e nel posteriore ma con interni praticamente invariati.

CARATTERISTICHE

Le linee di questo modello non passano inosservate e nemmeno le dimensioni (in lunghezza supera i 5 metri). Della serie precedente SsangYong Rodius conserva l’eccellente praticità e funzionalità, con due posti singoli in seconda fila e un divano scorrevole e ripiegabile in terza fila, che consente tra l’altro di ampliare la capacità di un bagagliaio già generoso. Nell’abitacolo trovano posto alcune soluzioni originali e raffinate, anche se le finiture non sono da auto di lusso. Nonostante il motore brillante, la vocazione di questo modello è prevalentemente turistica, con un comfort che prevale sulla precisione dello sterzo. Disponibile a due o quattro ruote motrici, può contare su una dotazione molto ricca, che prevede come optional solo la vernice metallizzata.

A CHI LA CONSIGLIAMO

Con un ottimo rapporto qualità/prezzo, SsangYong Rodius offre spazio in abbondanza, caratteristica che la rende adatta alle esigenze di una famiglia, anche numerosa. Si viaggia nel comfort grazie all’abitacolo insonorizzato e alle sospensioni che assorbono le asperità del manto stradale

ULTIMI ARTICOLI Ssangyong Rodius