USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Subaru Solterra: trazione integrale e 218 CV per il SUV elettrico giapponese

Sviluppato in collaborazione con Toyota e il SUV gemello bZ4X, il Solterra debutterà ufficialmente sul mercato dalla seconda metà del 2022

Due vetture gemelle, un’unica piattaforma: dopo il debutto della Toyota bZ4X, ora è giunto il momento di dare il benvenuto alla Subaru Solterra che, in seguito alle ultime anticipazioni dello scorso settembre, è stata ufficialmente presentata al pubblico durante una diretta in live streaming. Con questo SUV la Casa delle Pleiadi entra ufficialmente nel mondo dell’elettrico e lo fa con un veicolo originale nelle forme ma anche nella sostanza, rappresentata da una powertrain da 218 cavalli con trazione integrale X-Mode.

Ma andiamo con ordine: realizzata sul pianale e-Subaru Global Platform, la Solterra si caratterizza per un’estetica che non si discosta troppo rispetto alla bZ4X, ma che diventa unica grazie a un frontale a forma esagonale con gruppi ottici Full LED molto sottili, una linea muscolosa sulle fiancate dagli ampi passaruota (che ospitano cerchi fino a 20”), un tettuccio che termina con il piccolo spoiler “a sbalzo” sul lunotto inclinato e una firma luminosa al posteriore ben distinta – ovviamente sempre a tecnologia a LED.

Le dimensioni sono da SUV senza troppe “esagerazioni”, dal momento che la lunghezza arriva a 4,69 metri mentre larghezza e altezza si fermano rispettivamente a 1,86 e 1,65 metri. Il passo raggiunge invece i 2,85 metri e porta con sè un’altezza minima dal suolo di 210 mm assieme a un diametro di sterzata di 11,4 metri: lo spazio a bordo, in questo senso, è molto generoso sia per i passeggeri posteriori che per gli occupanti all’anteriore, con il pilota che potrà sfruttare il cockpit digitale in posizione ribassata per avere una maggiore visibilità davanti al muso della vettura.

Per quanto riguarda la motorizzazione prescelta, la nuova Subaru Solterra sfrutta le opportunità offerte dalla sua piattaforma modulare proponendo una powertrain a doppio motore elettrico sincrono (uno per asse) che assicura non solo la trazione integrale ma anche un output prestazionale complessivo di 218 cavalli e 336 Nm di coppia. Il pacco batterie, invece, ha una capacità di 71,4 kWh capace di garantire – sulla carta – un’autonomia di 460 km nel ciclo di utilizzo WLTP e una velocità di ricarica pari a 30 minuti nello 0-80% se si sfruttano le colonnine fast-charge da 150 kW.

Come da tradizione Subaru, anche la Solterra potrà contare sul controllo elettronico della trazione sulle quattro ruote motrici attraverso il sistema AWD X-Mode, che ripartisce al meglio la coppia tra avantreno e retrotreno offrendo il massimo delle performance anche quando si passa alla guida su sterrato. In abbinamento è presente la funzionalità “Grip Control”, che permette di viaggiare a velocità costante anche su fondi stradali molto irregolari e dissestati.

Quando è previsto il suo arrivo sul mercato? La nuova Subaru Solterra debutterà sui principali mercati internazionali (tra i quali gli Stati Uniti, il Canada, l’Europa, il Giappone e la Cina) entro la prima metà del 2022, mentre nei concessionari si potrà apprezzare ed acquistare per la fine dell’anno prossimo.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE