USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Top 10 auto: qual è il SUV più potente?

Nonostante le loro proporzioni mastodontiche e il loro peso tutt'altro che "piuma", alcuni SUV sono in grado di lottare ad armi (quasi) pari con le supercar di ultima generazione. Ma qual è il più potente?

Quando ci riferiamo alle prestazioni pure solitamente i nostri argomenti toccano le ultime supersportive presenti sul mercato: dalla McLaren Artura alla rinnovata Porsche 911 GT3, senza dimenticare la recente Ferrari SF90 Spider o progetti “folli” ancora in cantiere come la Alieno Arcanum da oltre 5.000 cavalli. Vetture davvero di un altro pianeta, che però piano piano sono sempre più avvicinate da SUV così prestazionali da far dimenticare le loro proporzioni mastodontiche e la loro stazza tutt’altro da “peso piuma”.

Quali sono? Ne esistono almeno dieci in grado di sfidare ad armi (quasi) pari le supercar di ultima generazione: in fondo a questa speciale classifica con “soli” 600 cavalli troviamo rispettivamente la Rolls-Royce Cullinan e l’Audi RS Q8, rispettivamente equipaggiate con un V12 e un V8 a doppio turbo-compressore. In questo caso, però, è il “ruote alte” di Ingolstadt ad avere la meglio, con uno scatto sullo 0-100 completato in soli 3,8 secondi e una velocità massima di 305 km/h.

SUV più potente 2021

Un gradino sopra si trova la Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé da 612 cavalli (che però ferma la top speed a 280 orari), mentre poco più avanti si piazzano le due “gemelle” BMW X5 e X6M: in versione “Competition” queste portano in dote un 4.4 Litri V8 biturbo da 625 CV e addirittura 750 Nm di coppia massima, opportunamente gestiti dalla trazione integrale xDrive e dal cambio automatico Steptronic a otto rapporti.

Ancora un passo avanti e troviamo la Bentley Bentayga W12 da 635 cavalli e trazione sulle quattro ruote motrici, sopravanzata in quinta posizione dall’esagerata Lamborghini Urus: il SUV del Toro è un vero e proprio capolavoro di ingegneria sulle quattro ruote, merito del suo V8 a doppio turbo da 4.0 Litri in grado di generare una potenza di 650 CV e una coppia massima di 850 Nm. Qualche dato prestazionale? Nello 0-100 la Urus ferma il cronometro sui 3,6 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 305 km/h.

SUV più potente 2021

Poco sotto il podio, invece, si piazza l’unico SUV ibrido di questa speciale Top 10: stiamo parlando della Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid, un’altra opera d’arte del settore automotive tedesco che abbina un V8 a doppio turbo-compressore con un’unità elettrica aggiuntiva da 134 cavalli, che innalza l’asticella prestazionale fino ai valori di 680 CV e 926 Nm di coppia massima (!).

Fa leggermente meglio (non in termini di coppia però) la Jeep Grand Cherokee Tomahawk con i suoi 707 cavalli scaricati a terra dalla trazione integrale intelligente Quadra-Trac e differenziale elettronico a slittamento limitato, così come la Dodge Durango SRT Hellcat che si può fregiare di un V8 6.2 Litri da 710 cavalli e 875 Nm di coppia. La vincitrice di questa classifica, però, è la nuovissima Tesla Model X Plaid: il rinnovamento portato dal Model Year 2021 ha introdotto ben tre motori elettrici sotto il cofano che alzano l’asticella delle prestazioni fino a 1.020 cavalli, sufficienti a polverizzare lo scatto 0-100 in soli 2,6 secondi. Anche l’autonomia ha trovato giovamento da questo upgrade, visto che un pieno di energia permette di percorrere un totale di 547 km, mentre è la velocità massima a far storcere un po’ il naso: solo 262 km/h. D’altronde, però, non si può avere tutto dalla vita…

Tesla Model X Plaid 2021

Articoli più letti
RUOTE IN RETE