Il papà della Peugeot 205 ci ha lasciato

Gérard Welter ha realizzato un icona degli anni 80, ma non solo

Muore a 75 anni Gérard Welter, il designer storico di casa Peugeot.La carriera di Welter inizia a soli diciassette anni in Peugeot quale discepolo di Paul Bouvot, allora dirigente del Centro Stile della casa francese e ‘trait d’union’ con Pininfarina. Quale prima operazione, Welter curerà il design dei fari posteriori della 404. Passa oltre mezzo secolo nella casa del Leone, oltre a creare nel proprio atelier soprattutto modelli di vetture da corsa con il suo partner Michel Meunier, che con la scuderia WM schiererà a Le Mans prototipi dotati di motorizzazioni Peugeot.L’opera che il pubblico ricorderà maggiormente sarà la Peugeot 205 e la sorella super-pepata 205 T16.

Diverse le concept car che Welter creerà negli anni per l’azienda di Sochaux:

  • 1996 – Asphalte
  • 1998 – Oxia
  • 2000 – 607 Feline
  • 2002 – RC Pique et Carreau
  • 2003 – Elixir
  • 2004 – 907 Endel
  • 2005 – 20 Cup
  • 2006 – 908 RC

Con il team WR Racing, parteciperà a ben 13 edizioni della 24 Ore di Le Mans. La LMP2 su base Peugeot 905 Spider otterrà nel 1995 Pole Position e Record sul Giro.

Nel segno del Leone, Welter ha tracciato la storia di Peugeot degli ultimi trent’anni.

ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE