Penske Automotive Group Italy riceve il riconoscimento di Top Dealers da Infomotori.com

Roger Penske è un'autentica celebrità negli USA per essere il più grande distributore di auto negli States e per aver fondato, dopo aver fatto il pilota, la mitica Penske Racing che gareggia negli Usa e vince a ripetizione il Campionato Indycar da oltre 30 anni (compreso quello del 2017...). Un Enzo Ferrari in salsa americana con la stessa passione per i motori ma, uno costruisce "auto" mentre l'altro preferisce venderle!

Quando Infomotori.com ha deciso di dedicare grande attenzione ai Concessionari creando la sezione “Top Dealer Italia” lo ha fatto sia perchè i numeri ed il loro ruolo strategico continua a crescere per via dell’evoluzione del mercato automobilistico, sia per la stessa levatura di tanti Concessionari che hanno una cultura ed una visione decisamente notevole tanto da renderli degli autentici termometri.

Abbiamo già avuto la fortuna di incontrare dei Concessionari con la C maiuscola, delle vere firme che hanno fatto la storia distributiva automobilistica del nostro Paese. In questo numero proponiamo il binomio Penske Automotive – Andrea Mantellini. Le star delle quattro ruote si trovano nei quartier generali ma anche dentro gli show room dove l’imprenditore rischia in prima persona e da il meglio di se stesso per la propria creatura insieme a Team di collaboratori sempre più formati e professionali .

Vanti Group

Roger Penske è una vera leggenda, quasi venerata dagli appassionati statunitensi con una storia che ha preso inizio nel 1965, quando andò a lavorare in una concessionaria di Philadelphia, in Pennsylvania. Lì imparò molto bene i segreti del mestiere ed alcuni anni dopo acquistò quella stessa concessionaria che divenne la prima di una lunga serie che continua ad allungarsi.

I numeri del Gruppo Penske a livello mondiale fanno paura grazie alle sue oltre  350 concessionarie disseminate negli Stati Uniti, in Europa, in Australia e in Nuova Zelanda, con OLTRE 25.000 dipendenti e un business che supera ampiamente i 20 miliardi di dollari di fatturato grazie alla vendita di oltre 450.000 automobili all’anno in costante crescita.

Valori che pochi gruppi automobilistici mondiali possono vantare e fa piacere che un colosso del genere abbia voluto entrare in Italia proprio nel momento di maggior difficoltà del mercato cogliendo ottime opportunità focalizzando la sua strategia, come sempre, sulla scelta degli uomini (o dei piloti nel caso delle corse) migliori  tanto che quindi non ci sorprende che gli occhi del Team Penske si siano calati su un Andrea Mantellini, attuale Amministratore Delegato di Penske Automotive Group Italy che in pochi anni è già divenuto uno dei gruppi di riferimento del nostro mercato distributivo con numeri impressionanti se pensiamo che la scelta è caduta su marchi premium e non sui generalisti che producono grandi fatturati ma bassi margini.

Andrea Mantellini è un nome noto NEL SETTORE AUTOMOTIVE e specialmente in Emilia Romagna dove suo nonno nel 1972 fonda a Bologna la prima Concessionaria AutoVanti BMW, DIVENUTA NEGLI ANNI una realtà sempre più solida ed apprezzata.  Nel 2012 Mantellini sigla uno storico accordo con PENSKE AUTOMOTIVE (JOINT VENTURE), con una precisa e stabilita strategia di sviluppo che la stessa stampa specializzata accoglie con favore dimostrando che il mercato automobilistico italiano attrae ancora i maggiori player internazionali e che quindi lavorando con metodo e strategia si possono ottenere brillanti risultati.

Il Gruppo Penske è abituato a coniugare grande qualità a numeri importanti: la prima è garantita dalla professionalità ed esperienza di Mantellini e del suo team, occorreva accrescere i volumi. Strategia possibile solo attraverso una politica di acquisizioni che INIZIALMENTE si sono focalizzate nella zona a maggior crescita ECONOMICA, quali la Lombardia e Milano in particolare, che sta divenendo  sempre più il punto di riferimento e di crescita del nostro Paese.
Ecco quindi spiegato perchè le prime acquisizioni riguardano BMW e Mini a Monza E DESIO e successivamente a Milano.

Per essere numero uno, il Gruppo Penske non si è certo fermato ai brand bavaresi. NEGLI ANNI 2015-2016 E’ STATA REALIZZATA una spettacolare cinquina concretizzatasi con L’acquisizione DEI marchi Audi, Porsche, Land Rover, Volvo e Maserati. Al momento Penske Italia opera fra l’ Emilia Romagna e la Lombardia , pur essendo prevedibile una loro graduale espansione su altri territori, che un leader come Penske non può certo trascurare, specie in un momento di ripresa economica.

Attualmente Penske Automotive Group Italy  può quindi contare su 16 sedi, 530 collaboratori con l’obiettivo di vendere 10.000 auto nuove e  8.500 auto usate per il 2017 con una previsione di fatturato di 500 milioni di euro. Non male per un Gruppo nato nel 2012 !

Il punto di forza è da sempre serietà, passione e professionalità , VALORI CONDIVISI SIA DA Roger S. Penske CHE DA ANDREA MANTELLINI. A TALI VALORI SI AFFIANCA L’IMPORTANZA DI AVERE UN TEAM DI COLLABORATORI CON I QUALI SVILUPPARE LA STRATEGIA E SUI QUALI L’AZIENDA INVESTE COSTANTEMENTE.

Ed ora vi invitiamo a guardare la nostra intervista al Andrea Mantellini, Amministratore Delegato di Penske Automotive Group Italy  che ha concesso in esclusiva ad Infomotori.com.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/concessionari/vanti-group-spa/penske-automotive-group-italy-subito-protagonista-nel-mercato-automobilistico-italiano_161756/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis