USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Il Salone di Ginevra raddoppia gli sforzi e dal 2022 sarà presente anche in Qatar

Dalla collaborazione tra il GIMS e Qatar Tourism nascerà l’inedito Salone dell’auto di Doha, per rilanciare ancora più efficacemente il mondo dell’automotive

Mancano ormai pochissimi giorni alla prima, vera, kermesse dal vivo a tema automobili, vale a dire il Salone di Monaco del 7-12 settembre: dopo quasi un anno e mezzo di inattività, anche i Saloni del mondo automotive stanno ricominciando ad accendere i motori e tra questi, l’anno prossimo, sarà schierato in prima linea il famosissimo Geneva International Motor Show.

Si tratta di una delle manifestazioni più importanti in questo settore, che a quanto pare avrà due capitoli separati grazie a una recente collaborazione nata proprio dagli organizzatori della kermesse ginevrina… e lo Stato del Qatar. La volontà è quella di creare una seconda kermesse chiamata Qatar Geneva International Motor Show, che si affiancherà a quella principale con cadenza biennale a partire dall’autunno del 2022 oppure del 2023.

Le forze congiunte di GIMS e Qatar Tourism ci consentono di concentrarci sulla prossima edizione del Salone di Ginevra di febbraio 2022, dove saremo in grado di raccogliere idee e progetti per il nuovo Salone dell’auto in Qatar”, queste le parole di Maurice Turrettini, Presidente del Comitato Permanente del Salone di Ginevra, il quale ha anche annunciato che la sede prescelta per il rilancio dell’automotive in Medio Oriente sarà la capitale Doha.

Salone di Ginevra 2020

Articoli più letti
RUOTE IN RETE