Optional auto, gli accessori più utili da ordinare all’acquisto di una vettura

Le vetture moderne sono già ben equipaggiate, ma la personalizzazione è infinita al pari della lista degli optional che soddisfano qualsiasi esigenza del cliente. Quali sono gli accessori che dovete assolutamente avere o richiedere?

Sensori di parcheggio e sistemi di parcheggio automatizzati
L’introduzione dei primi sensori di prossimità ha rivoluzionato le manovre di parcheggio, rivelandosi un prezioso alleato. Basati su tecnologia ultrasonica, questi sensori emettono un beep sempre più frequente mano a mano che la vettura si avvicina ad un ostacolo. Quando il beep diventa continuo l’ostacolo si trova, in media, a circa 20 cm dal paraurti. Alcune vetture abbinano alla segnalazione acustica anche indicazioni grafiche riportate dallo schermo di bordo. I sensori sono generalmente montati posteriormente, anche se è sempre più frequente trovarli anche montati dietro il paraurti anteriore. Questa tecnologia ha lentamente modificato il rapporto tra uomo e macchina: il tabù dell’auto di grandi dimensioni, temuta in quanto difficile da parcheggiare, è ormai caduto.

Alba di una nuova era, i sensori di parcheggio hanno spianato la strada ai moderni sistemi di parcheggio automatico. In sintesi, la rete di sensori dell’autovettura è in grado di valutare se lo spazio presente è sufficiente per effettuare la manovra: a quel punto, se il guidatore preme l’apposito tasto, l’automobile effettuerà la manovra in autonomia. Sterzo ed acceleratore agiranno in automatico. Per interrompere la manovra automatica è sufficiente toccare il pedale del freno. In questo campo Mercedes Benz è all’avanguardia con diversi modelli che già oggi possono parcheggiare autonomamente attraverso il Park Assist Mercedes.

13 Foto

Cruise control attivo
Il regolatore di velocità (cruise control) è una dotazione molto diffusa ed apprezzata. Una volta impostata la velocità di crociera, ad esempio 130 km/h in autostrada, è possibile togliere il piede dall’acceleratore e concentrarsi sulla guida. Oggi la tecnologia ha portato ad una straordinaria innovazione: il cruise control attivo utilizza una serie di sensori nascosti dietro il paraurti anteriore è in grado di rilevare la distanza tra la nostra vettura e quella che ci precede. Quando la distanza rilevata è inferiore quella di sicurezza, la nostra auto frena dolcemente fino a ristabilire la
corretta distanza. Questo sistema si rivela un prezioso alleato in caso di nebbia, forte pioggia, scarsa illuminazione stradale: se tutte le vetture circolanti fossero munite di questo sistema, gli incidenti mortali diminuirebbero sensibilmente.

Start&Stop
Il sistema Start&Stop rappresenta un efficace alleato nella lotta al consumo di carburante. Guidando nel traffico, l’autovettura si spegne automaticamente non appena si arresta, limitando la combustione di carburante esclusivamente alle fasi di movimento. È sufficiente sfiorare l’acceleratore per “svegliare” il motore e proseguire la marcia. L’adozione di speciali alternatori consente di effettuare l’operazione automatica di arresto e ripartenza un numero pressoché infinito di volte senza danneggiare il propulsore. Se tutte le vetture fossero munite di questo dispositivo, la qualità dell’aria nelle nostre città migliorerebbe sensibilmente, soprattutto nei centri più trafficati e congestionati.

Wi-fi on board
La spasmodica ricerca di una rete wi-fi alla quale collegarsi è un rituale comune a milioni di persone in tutto il mondo. È sempre più diffusa la dotazione nelle autovetture di modem 4G con pacchetti dati a consumo collegati ad un hotspot wi-fi accessibile tramite una password. Tale dotazione trasforma l’autovettura in un vero e proprio ufficio mobile ad uso e consumo dei passeggeri. Tale dotazione è sempre più richiesta non solo in ambito buisness, ma anche tra le cosiddette auto di famiglia: smartphone e tablet sono sempre più amati ed utilizzati da giovani e giovanissimi. Merita che segnalare che tutte le Mercededs sono connesse grazie Mercedes me Connect, anche quelle usate grazie a Mercedes me Adapter. Tale sistema non solo vi fa viaggiare con un angelo custode che vi protegge dall’alto ma anche vi permette di variare la vostra rata di leasing poiché Mercedes conosce quanti chilometri avete percorso nell’ultimo mese e se ne avete fatti di meno del previsto la vostra rata sarà più bassa perché si è alzato il valore residuo!

Radio DAB (digitale)
La diffusione della radio digitale, meglio conosciuta come DAB (Digital Audio Broadcasting), rappresenta il naturale step evolutivo per un media protagonista di una continua evoluzione da oltre un secolo. Dal 1 gennaio 2020 tutti i ricevitori radiofonici (domestici e installati sulle auto) dovranno avere la capacità di ricevere la radio digitale: una nuova era sul piano della qualità del segnale e della varietà di servizi offerti. Anche nell’era di internet, il rapporto tra automobile e radio rimane di fondamentale importanza: la qualità della ricezione e la multimedialità tipici della
Digital Radio rappresentano un sostanziale beneficio per chi, soprattutto per lavoro, affronta lunghi viaggi autostradali. è possibile viaggiare da Vipiteno a Napoli oppure da Venezia a Torino senza mai risintonizzare la radio, caratterizzata da un audio cristallino e vibrante. La copertura, già estesa a buona parte del nostro paese, è in continua espansione. Anche le gallerie dell’A22 in Alto Adige sono coperte dal segnale: progressivamente la tecnologia DAB sarà estesa anche alle altre grandi gallerie che collegano l’Italia attraverso le Alpi e gli Appennini.

Fari ful LED
La tecnologia LED (Light Emitting Diode), ormai matura, è prossima ad affermarsi come standard nell’illuminazione in ambito automotive. Dopo le prime applicazioni, limitate alle luci diurne DRL (Day Running Lights), oggi sempre più vetture montano impianti full LED, ovvero interamente composti da diodi basati su questa tecnologia. I fari abbaglianti ed anabbaglianti a LED garantiscono un’illuminazione uniforme della carreggiata, caratterizzata da una luce bianca simile per temperatura di colore a quella solare. Inoltre, rispetto ai pur efficaci impianti a scarica di gas Xenon, i fari a LED sono caratterizzati da bassi consumi energetici. Un altro aspetto di fondamentale importanza è la notevole velocità di accensione delle luci a LED, preziosa per le luci
di stop. Infine, la versatilità e le ridotte dimensioni dei diodi LED consentono agli stilisti di creare forme sempre nuove per i fari delle autovetture, altra caratteristica di sicuro interesse al di là delle ottime performance di illuminazione.


banner new padova star

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/guide/optional-auto-gli-accessori-piu-utili-da-ordinare-allacquisto-di-una-vettura_174498/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis