USATA
cerca auto nuove
NUOVA
Speciale Infomotori

Pneumatici invernali Bridgestone per un inverno sicuro

Infomotori era presente a Cortina per provare la gamma invernale di pneumatici Bridgestone. Ecco tutte le info per un inverno all'insegna della sicurezza

Inverno Sicuro by Bridgestone: presentati a Cortina i nuovi pneumatici della gamma invernale
Il freddo, la pioggia, la neve e il ghiaccio sono tutte condizioni che riducono drasticamente l’aderenza tra il pneumatico e il fondo stradale per questo anno dopo anno Bridgestone rinnova la propria linea di pneumatici aumentando sempre di più il rendimento e la sicurezza. Noi di Infomotori abbiamo potuto testare a Cortina d’Ampezzo la nuova gamma invernale di Bridgestone.

Sei sicuro di sapere tutto sull’obbligo delle catene da neve? Leggi il nostro articolo al riguardo

Ecco la line-up testata per voi:

BLIZZAK LM-30 e LM-35: la miglior risposta all’inverno
Due diversi disegni del battistrada per una scelta più adeguata al tipo di impiego. Il Blizzak LM-30 offre il massimo controllo ed aderenza su bagnato e neve per vetture di classe media e piccola. Il Blizzak LM-35 assicura eccellenti performance invernali per le vetture con prestazioni più elevate.
Entrambi i prodotti garantiscono sicurezza di guida, tutela ambientale e vantaggi in termini economici.

Bridgestone ha sviluppato due pneumatici invernali lamellari adatti ad affrontare le condizioni climatiche più impegnative:
Il Blizzak LM-30, con codice di velocità T e H, è orientato verso le berline di categoria media e compatta.
Il Blizzak LM-35, con codice di velocità fino a V, è dedicato alle vetture ad alte prestazioni.
I pneumatici LM-30 e LM-35 garantiscono un’elevata tutela dell’ambiente e una riduzione dei costi di esercizio. L’ottimizzazione della forma della carcassa e delle cinture ha permesso il contenimento del peso e la riduzione della resistenza al rotolamento fino al 16% rispetto ai precedenti pneumatici. Grazie a queste migliorie il consumo di carburante è sceso del 2,5%, mentre le emissioni di CO2 sono diminuite fino a 4,5 g/km. Inoltre, i pneumatici LM-30 e LM-35 hanno portato a una riduzione della rumorosità di oltre 1dB verso l’esterno e di 2dB all’interno del veicolo.

BLIZZAK LM-80: il nuovo pneumatico invernale per SUV
Successore del celebre modello LM-25 4×4, il nuovo Blizzak LM-80 è un pneumatico invernale in grado di assicurare ai SUV, ai CUV e alle 4×4 prestazioni invernali di alto livello, con un ottimo bilanciamento e una straordinaria maneggevolezza sulla neve.
Il nuovo Blizzak LM-80 è stato appositamente concepito per esaltare ancor di più le prestazioni invernali dell’ultima generazione di veicoli SUV e CUV rispetto alla serie LM-25 che va a sostituire. L’applicazione delle tecnologie più avanzate in campo di battistrada e incavi garantisce prestazioni sulla neve superiori.
“Prestazioni di alto livello dall’autunno alla primavera” per ottenere questo equilibrio, Bridgestone ha ideato un battistrada con disegno unidirezionale caratterizzato dall’alto volume delle scanalature trasversali, per una trazione migliore sulla neve e un drenaggio sicuro di fango e acqua.
Il nuovo Blizzak LM-80 per SUV e CUV è disponibile per cerchi da 15” a 20”, nelle serie da 70 a 40.

BLIZZAK DM-V1: scelta obbligata per gli inverni più rigidi
Il pneumatico invernale per fuoristrada e Suv, con una gamma da 15” a 20” e indice di velocità R, è stato specificatamente sviluppato per le condizioni invernali più estreme, con spiccate caratteristiche di aderenza sui fondi più difficili.
Il pneumatico invernale Blizzak DM-V1 è stato sviluppato specificamente per affrontare le condizioni invernali più estreme al volante di fuoristrada e Suv. Quest’ultimo prodotto sostituisce l’apprezzato DM-Z3 migliorandone le prestazioni su asciutto e bagnato, aumentando la trazione e la frenata su neve e ghiaccio, garantendo anche una maggiore maneggevolezza sulle superfici fangose.

Inverno Sicuro by Bridgestone: presentati a Cortina i nuovi pneumatici della gamma invernale
Bridgestone ha ottenuto questi risultati grazie a uno studio sistematico di tutti i componenti del pneumatico, che passano dall’utilizzo dell’innovativa mescola Multicell Z, al miglioramento nella tecnologia della realizzazione delle lamelle fino alla messa a punto del nuovo profilo del battistrada. Ogni modifica è stata studiata e sviluppata con l’ausilio del sistema virtuale “Simulation Technology” e dei test dinamici effettuati in ogni condizione climatica tipicamente invernale.

Prove comparative effettuate internamente tra il Blizzak DM-Z3 e il Blizzak DM-V1 hanno dimostrato che quest’ultimo può garantire prestazioni più elevate in tutte le condizioni stradali tipiche dell’inverno, con una superiorità assoluta in trazione e frenata su superfici ghiacciate, oltre che in condizioni di frenata sul bagnato e aquaplaning.

NORMATIVA CHE OBBLIGA L’ADEGUAMENTO ALLA CIRCOLAZIONE IN ITALIA

Nei mesi freddi che caratterizzano l’inverno le strade diventano decisamente più insidiose a causa delle basse temperature, della pioggia e della brina che spesso si tramuta in ghiaccio oltre che alla tanto temuta neve. Questo ha reso necessario da parte degli enti preposti una serie di provvedimenti restrittivi per regolare e tutelare la circolazione dei veicoli a beneficio della sicurezza di tutti noi.
l più importante cambiamento della normativa riguarda la modifica della lettera e) del 4° comma dell’art. 6 del Codice della Strada di cui al Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n.285 e successive modifiche dalla seguente: “prescrivere che i veicoli siano muniti, ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio”.

Al 1 dicembre (data di chiusura della cartella stampa) sono 18 le regioni italiane, ad esclusione di Puglia e Sardegna, che hanno emesso almeno una delle 125 ordinanze che regolano l’impiego dei pneumatici invernali o l’obbligo delle catene a bordo. Quest’anno sono state alcune strade provinciali del Piemonte, il 15 ottobre, ad aprire il periodo dove è diventato obbligatorio montare pneumatici invernali o avere catene a bordo. Sempre alcune strade piemontesi chiuderanno le ordinanze invernali il 15 di maggio. Dunque oltre 6 mesi, più della metà di un anno solare, dove ciascun automobilista prima di mettersi in viaggio, è tenuto ad informarsi della eventuale vigenza di normative a carattere locale che contemplino l’utilizzo obbligatorio di pneumatici invernali o di
catene a bordo. In ogni caso l’auspicio è che non siano tanto le sanzioni (da 80 a 318 euro) a convincere gli automobilisti dell’efficacia dei pneumatici invernali o delle catene a bordo, quanto piuttosto il buon senso.
Equipaggiare le auto con pneumatici invernali, non solo in caso di neve, ma da quando le temperature scendono, è un gesto di saggezza e responsabilità per la propria sicurezza e per quella degli altri automobilisti.

Sponsor

Honda e
Honda e
OFFERTA Tua da 360 € al mese
PROMOZIONE
Honda
honda e
PRODUZIONE dal 02/2020
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 35.500€
Honda
jazz
PRODUZIONE dal 11/2017
SEGMENTO Monovolume
PREZZO a partire da 16.900€

Sponsor

Dacia Duster
Dacia Duster
OFFERTA Scoprilo da 5 € al giorno, anche TURBO GPL.
ARTICOLI CORRELATI
Speciale Infomotori
Speciale Infomotori
Live Streaming
Sponsor
RUOTE IN RETE