USATA
cerca auto nuove
NUOVA

F1 2020: torna il GP di Turchia ad Istanbul, ecco il calendario completo

La Formula 1 ha confermato il finale della stagione 2020, per un calendario che conterà 17 gare in totale: tra queste è previsto il ritorno del GP di Turchia il 15 novembre sul circuito di Istanbul

Nella settimana che ci sta avvicinando al Gran Premio del Belgio, la Formula 1 ha confermato le ultime tappe che definiranno questa strana stagione 2020, condizionata dalla pandemia Coronavirus. Il Mondiale di quest’anno sarà composto ufficialmente da 17 gare, tra le quali non solo figurano le novità assolute del Mugello e di Portimao, ma anche i grandi ritorni del Nurburgring, di Imola… e di Istanbul, un appuntamento che prenderà il via nel weekend del 13-15 novembre subito dopo quello che andrà in scena sull’Autodromo che porta il nome di Enzo e Dino Ferrari.

In quel fine settimana, quindi, farà il suo ritorno il Gran Premio di Turchia, disputato dal 2005 fino al 2011 per un totale di sette edizioni in cui la Ferrari può contare il maggior numero di vittorie, ottenute grazie al talento del brasiliano Felipe Massa. Dopo l’Istanbul Park il Grande Circo della Velocità farà invece direzione in Medio Oriente, per la doppia tappa del Bahrain e il Gran Finale di Abu Dhabi, che sancirà la fine dei giochi nel weekend dell’11-13 dicembre – anche per la serie cadetta della Formula 2.

F1 2020 GP Turchia Istanbul

Allo stesso tempo FIA e Liberty Media hanno annunciato la cancellazione definitiva del GP di Cina, che avrebbe dovuto scattare lo scorso 19 aprile ma poi era stato rinviato a causa dell’emergenza Coronavirus. In bilico, invece, il destino del Gran Premio del Vietnam, ancora non ufficialmente annullato ma le cui possibilità di essere inserito nel calendario sono ormai drasticamente ridotte.

Siamo orgogliosi di annunciare che Turchia, Bahrain e Abu Dhabi saranno nel nostro calendario 2020 – ha annunciato Chase Carey, Presidente della Formula 1 – Quest’anno per la F1 e il mondo intero è stata una sfida senza precedenti, vogliamo ringraziare quindi tutti gli uomini del Circus, della FIA e dei team, oltre ai partner, che hanno reso possibile creare una stagione basata su 17 gare. Siamo dispiaciuti di non poter andare nei posti che erano stati programmati inizialmente, come la Cina, ma siamo convinti che la stagione sia comunque iniziata bene e continuerà a regalare gare entusiasmanti come da tradizione per divertire i fan“.

F1 2020 GP Turchia Istanbul

F1 2020: IL CALENDARIO COMPLETO

  • 5 luglio: GP d’Austria – Red Bull Ring
  • 12 luglio: GP di Stiria – Red Bull Ring
  • 19 luglio: GP d’Ungheria – Hungaroring
  • 2 agosto: GP di Gran Bretagna – Silverstone
  • 9 agosto: GP del 70° anniversario – Silverstone
  • 16 agosto: GP di Spagna – Barcellona
  • 30 agosto: GP del Belgio – Spa-Francorchamps
  • 6 settembre: GP d’Italia – Monza
  • 13 settembre: GP della Toscana Ferrari 1000 – Mugello
  • 27 settembre: GP di Russia – Sochi
  • 11 ottobre: GP dell’Eifel – Nurburgring
  • 25 ottobre: GP del Portogallo – Portimao
  • 1 novembre: GP dell’Emilia Romagna – Imola
  • 15 novembre: GP di Turchia – Istanbul Park
  • 29 novembre: GP del Bahrain – Sakhir
  • 6 dicembre: GP di Sakhir – Sakhir
  • 13 dicembre: GP di Abu Dhabi – Yas Marina

F1 2020 GP Turchia Istanbul

Articoli più letti
RUOTE IN RETE