Le Peugeot 208 WRX pronte alla sfida ad Hockenheim

Dopo il podio Portoghese, Loeb e Hansen cercheranno di confermare le qualità della 208 WRX

I piloti del Team Peugeot Hansen cercheranno di entusiasmare gli oltre 70 mila spettatori che affolleranno le tribune di Hockenheim, circuito dove si correrà il terzo appuntamento del Campionato del Mondo FIA di Rallycross.
Il Campionato del Mondo FIA di Rallycross attira sempre più appassionati, e dividerà il week end con il Campionato turismo tedesco DTM che in Germania è un evento molto seguito. Il programma tradizionale è stato quindi modificato in quanto prevede una prima manche che inizia già il venerdì e la finale disputata domenica a mezzogiorno.
Dall’indomani del podio di Montalegre, il Team Peugeot Hansen era di nuovo al lavoro sul circuito di Höljes (Svezia) per portare avanti lo sviluppo della PEUGEOT 208 WRX 2017.

 

Hanno detto….

Kenneth Hansen, Team Principal
« Il circuito di Hockenheim è più simile a quello di Barcellona che a quello di Montalegre, perché utilizza una parte del circuito di Formula 1 adattato al Rallycross. Quest’anno, gli organizzatori hanno modificato il joker lap perché l’anno scorso permetteva di essere più veloci del giro normale. E’ un circuito che piace molto ai nostri piloti e ci andiamo con l’intento di lottare ancora una volta per le prime posizioni ».

Sébastien Loeb (pilota della PEUGEOT 208 WRX #9)
« E’ sempre bello poter correre su una parte del circuito di F1 davanti alle tribune gremite di pubblico. Il rivestimento della pista è buono. Ma l’anno scorso il joker lap era inutile. E’ stato un vero problema. Non potevamo sfruttarlo né per aumentare il divario dai concorrenti, né per superare. E non dimentichiamo che c’è un tornante molto stretto che rompe un po’ il ritmo.. »

Timmy Hansen (pilota della PEUGEOT 208 WRX #21)
« Ho molti bei ricordi su questa pista. Qui ho conquistato la mia prima vittoria quando ero pilota di monoposto in Formula BMW. E poi, l’anno scorso, tutta la squadra ha compiuto un miracolo per prendere parte alla quarta manche di qualifiche dopo l’incendio della Q3 » .

Kevin Hansen (pilota della PEUGEOT 208 WRX #71)
« L’anno scorso, questa corsa è stata molto deludente per me. Primo a entrare in pista durante il warm-up, mi sono fatto ingannare dalle condizioni di aderenza e questo ha rovinato il resto del mio week-end. Quest’anno ci tengo a ottenere un buon risultato su questa pista molto selettiva ».

 

CLASSIFICA GENERALE PROVVISORIA DOPO DUE GARE

Campionato Piloti
1. Mattias Ekström (Audi S1), 58 punti
2. Johan Kristoffersson (Volkswagen Polo GTI), 44 pts
3. Petter Solberg (Volkswagen Polo GTI), 42 pts
4. Andreas Bakkerud (Ford Focus RS), 30 pts
5. Timo Scheider (Ford Fiesta), 28 pts
6. Sébastien Loeb (PEUGEOT 208 WRX), 26 pts
7. Reiniss Nitis (Audi S1), 26 pts
8. Timmy Hansen (PEUGEOT 208 WRX), 23 pts
9. Kevin Hansen (PEUGEOT 208 WRX), 21 pts
10. Toomas Heikkinen (Audi S1), 19 pts

Campionato Team
1. Volkswagen PSRX, 86 punti
2. EKS Audi, 77 pts
3. Team Peugeot Hansen, 49 pts
4. Hoonigan Racing Division, 49 pts
5. MJP Racing Team Austria, 35 pts

 

IL CIRCUITO DI HOCKENHEIM
• Distanza: 1,24 km
• Asfalto/terra: 60 %/40 %
• Record sul giro: 43’’764

 

PROGRAMMA
Giovedì 4 maggio

  • h.16.00: sorteggio/estrazione a sorte

Venerdì 5 maggio

  • h.10.50: prove libere
  • h.15.00: qualifiche 1
  • h.16.05: qualifiche 2

Sabato 6 maggio

  • h.17.30: qualifiche 3
  • h.18.30: qualifiche 4

Domenica 7 maggio

  • h.10.45: semifinali
  • h.11.40: finale

 

Per chi non lo sapesse..
Le prove di Rallycross si disputano su tracciati misti, 60% sterrato e 40% asfalto. Sono lunghi circa 1 chilometro e talvolta sono pieni di salti. I piloti vengono eliminati progressivamente durante il weekend e solo i 6 concorrenti più veloci si battono per la vittoria finale.

 

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI