Motogp 2012, test di Jerez, la Ducati di Hayden davanti a tutti

Per merito della pioggia caduta nel pomeriggio Nicky Hayden su Ducati fa registrare il miglior tempo del pomeriggio. Squadre, piloti e gommisti ne approfittano per testare le moto sul bagnato

Secondo giorno di test per la Moto GP a Jerez de la Frontera. La pioggia rovina i piani di Valentino Rossi e di Nicky Hayden che ieri sembravano aver trovato una direzione giusta per sviluppare la loro Ducati. Lavoro rimandato a domani, con le previsioni che danno bel tempo, ma lagiornata di oggi non è stata sprecata. Sia Ducati che le altre scuderie ne hanno approfittato per scendere in pista appena la pioggia ha diminuito di intensità per testare i settaggi e le gomme da bagnato. Lavoro in più quindi per gli uomini delle Bridgestone e per le loro gomme da bagnato. Nell’occasione si sono viste all’opera anche le nuove luci di sicurezza che aumentano la visibilità delle moto proprio in caso di pioggia.
Nel corso del pomeriggio sono scesi in pista praticamente tutti, chi più come Nicky Hayden e Dani Pedrosa e chi meno come Casy Stoner che, fedele alle sue abitudini di girare poco, ha realizzato solo tre giri contro i venticinque e più dei suoi colleghi.
Alla fine l’americano della Ducati si è tolto la soddisfazione di vedere il suo nome in cima alla lista dei tempi della giornata. Soddisfatto anche Pedrosa che affida a Twitter i suoi pensieri: “I had good feelings riding the bike in wet, it worked well and it gives me confidence before the begining of the season” (Ho avuto buone sensazioni guidando la moto sul bagnato, lavora bene e mi da fiducia prima dell’inizio della stagione).

A questo punto non resta che aspettare l’ultima giornata di test domenica nella speranza che con il bel tempo possa riprendere con soddisfazione il lavoro delle squadre.

I tempi della seconda giornata di test (pista bagnata)
1 Nicky HAYDEN Ducati Team 1:40.755
2 Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing 1:41.661
3 Ben SPIES Yamaha Factory Racing 1:41.726
4 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini 1:42.711
5 Hector BARBERA Pramac Racing Team 1:43.288
6 Ivan SILVA Avintia Racing MotoGP 1:43.613
7 Franco BATTAINI Ducati Team 1:44.264
8 Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini 1:44.761
9 James ELLISON Paul Bird Motorsport 1:44.969
10 Danilo PETRUCCI Came Iodaracing Project 1:45.336
11 Colin EDWARDS NGM Mobile Forward Racing 1:47.968
12 Dani PEDROSA Repsol Honda Team 1:49.822
13 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing 1:50.088
14 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 1:51.127
15 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 1:51.702
16 Mattia PASINI Speed Master 1:51.772
17 Stefan BRADL LCR Honda 1:51.778
18 Casey STONER Repsol Honda Team 1:51.856
19 Valentino ROSSI Ducati Team 1:51.910
20 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar 1:52.397
21 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar 1:57.718

Tag:
ARTICOLI CORRELATI