USATA
cerca auto nuove
NUOVA

MotoGP, Portogallo 2012, qualifiche: Stoner, Pedrosa… Crutchlow

Grande Cal Crutchlow che sul circuito portoghese dell'Estoril conquista la prima fila dietro alle due Honda ufficiali e davanti a Lorenzo. Valentino Rossi migliora ma non quanto basta e resta in nona posizione.

Nelle prove libere di sabato mattina Valentino Rossi e Nicky Hayden avevano segnato ottimi tempi, che aveva lasciato intendere possibili miglioramenti che purtroppo non hanno trovato conferma nelle qualifiche. Se non altro pare proprio che sia tornata (ammesso che fosse sparita!) la voglia di lavorare per riportare Rossi e Hayden nelle parti alte della classifica.
Dopo la prima mezz’ora i primi tre sono sempre loro: Lorenzo, Stoner e Pedrosa, con Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso subito dietro mentre i due ducatisti non risalgono oltre la nona e decima posizione. Le voci (al terzo gran premio!) di un ritorno di Stoner alla Ducati non aiuta certo a portare nel box Ducati la tranquillità necessaria per lavorare sul miglioramento della moto…
L’ora di qualifica prosegue senza grossi cambiamenti, con Jorge Lorenzo che riesce a fare la differenza soprattutto nell’ultimo settore e uno Stoner che continua a rientrare ai box per cercare il settaggio giusto ma senza particolare fortuna.
Brutta caduta per Colin Edwards, che viene portato alla clinica mobile pare con una brutta botta alla spalla e niente più.
A pochi minuti dalla fine iniziano a scendere in pista le moto calzando le gomme da tempo e Casey Stoner passa finalmente davanti a tutti distaccando Lorenzo di soli 28 millesimi. Migliora il proprio tempo anche Valentino Rossi ma non la propria posizione, chiudendo in nona posizione a poco meno di un secondo dal vertice.
A 5 minuti dalla fine colpo di scena: Cal Crutchlow segna il miglior tempo e conquista la pole provvisoria, ma Casey Stoner non ci sta e si riporta davanti con un decimo di vantaggio così come si riprende la seconda posizione Dani Pedrosa. Nessun miglioramento per Jorge Lorenzo che partirà quindi dalla seconda file e per Ben Spies, rallentato nei giri decisivi dal traffico trovato in pista.

MotoGP 2012, Gp del Portogallo, griglia di partenza:
1 Casey STONER Repsol Honda Team 1’37.188
2 Dani PEDROSA Repsol Honda Team 1’37.201
3 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 1’37.289
4 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing 1’37.466
5 Ben SPIES Yamaha Factory Racing 1’37.723
6 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini 1’37.917
7 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 1’37.943
8 Hector BARBERA Pramac Racing Team 1’38.006
9 Valentino ROSSI Ducati Team 1’38.059
10 Nicky HAYDEN Ducati Team 1’38.253
11 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP 1’38.265
12 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar 1’39.353
13 Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing 1’39.398
14 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar 1’39.586
15 Yonny HERNANDEZ Avintia Blusens 1’40.029
16 Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini 1’40.225
17 Mattia PASINI Speed Master 1’40.387
18 Colin EDWARDS NGM Mobile Forward Racing 1’40.964
19 James ELLISON Paul Bird Motorsport 1’41.394
20 Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project 1’41.486
21 Ivan SILVA Avintia Blusens 1’41.490

TAGS:

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

DasWelt Auto Volkswagen
DasWelt Auto Volkswagen
OFFERTA Golf 1.6 TDI Business del 2019 con 27.000km è tua con Progetto Valore Volkswagen. Tua in 35 rate da 129 euro al mese. TAN 5,99% TAEG 7,65%. Alle prime tre rate ci pensiamo noi.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE