Pirelli fornitore unico della Formula 1 per altri tre anni

Pirelli viene confermato come fornitore unico di pneumatici per il Campionato Mondiale FIA di F1. Il rinnovo dell'accordo ha validità, fino alla stagione 2016 compresa

Il World Motor Sport Council ha deciso di confermare per altre tre stagioni sportive, fino al 2016, Pirelli come fornitore unico di pneumatici per il Campionato Mondiale FIA di Formula Uno. Prosegue dunque la partnership tra Pirelli e FIA, dopo i rumors della passata stagione quando si vociferava di un possibile abbandono da parte dell’azienda italiana.

Pirelli, la Federazione ed i singoli team hanno collaborato per incrementare ulteriormente i livelli di sicurezza e le prestazioni nel Campionato di Formula 1. Alcuni importanti cambiamenti sono dunque stati introdotti all’interno del Regolamento Sportivo FIA, principalmente in materia di test degli pneumatici. Riportiamo di seguito, in sintesi, le nuove norme in vigore già dalla stagione 2014.

1- Dei 12 giorni di prove collettive che precedono il campionato, almeno uno deve essere dedicato esclusivamente agli pneumatici da bagnato.
2- Una delle otto giornate di prove previste all’interno della stagione deve essere dedicata, da parte dei team, ai test sulle gomme. Questo vuol dire che ogni giornata da 1 a 2 team massimo si incontreranno con i tecnici Pirelli concentrandosi sui test gomme.

Pirelli continuerà comunque a gestire ogni aspetto dello sviluppo degli pneumatici, a stretto contatto con la FIA ed i team.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI
RUOTE IN RETE